Adam Brody, prima di conoscerla, pensava che sua moglie fosse come Blair Waldorf

Le due celebrità si sono incontrate per la prima volta nel 2006 in un ristorante, ma non è stato amore a prima vista: per la prima volta Adam Brody svela i retroscena della storia d'amore con la moglie

Adam Brody Leighton Meester

Foto Getty Images | Albert L. Ortega

Da quando si sono incontrati e poi innamorati, Adam Brody e Leighton Meester hanno scelto di vivere il loro grande amore fuori dai riflettori, lontani dai flash e con rara discrezione. Ma, a distanza di anni dal loro matrimonio, celebrato in gran segreto nel 2014, per la prima volta in assoluto, Adam Brody ci svela i retroscena della sua storia d’amore con Leighton Meester, meglio conosciuta come la Blair Waldorf di Gossip Girl.

Leggi anche: Gossip Girl, i protagonisti del reboot e le differenze con l’originale

Adam Brody e Leighton Meester: ecco come si sono conosciuti!

Ma come si sono conosciuti esattamente Adam Brody e la futura moglie? Il primo incontro in assoluto risale al 2006, quando l’attrice pranzava da Canter’s Deli, a Los Angeles, insieme al cast di quella che sarebbe diventata la serie cult, Gossip Girl. Josh Schwartz, che ha prodotto entrambi gli show, Gossip Girl e The O.C., li presentò poco prima che Adam lasciasse il locale. Ma è soltanto qualche anno più tardi, nel 2011, che i due attori si rincontrano, questa volta sul set del film “Scusa, mi piace tuo padre”, dove Adam e Leighton recitano fianco a fianco.

Adam Brody: “Pensavo fosse come Blair Waldorf”

In quel momento stavo frequentando qualcuno, quindi ci incontravamo con i colleghi di lavoro di tanto in tanto. Ci siamo ritrovati circa un anno dopo aver girato il film, ed io ero single“, ha spiegato Adam Brody. Così, iniziano a frequentarsi, ma Adam racconta: “Non ero sicuro, però, che fosse una bella persona. In realtà, quasi mi ero convinto che non lo fosse per i primi anni in cui ho avuto modo di frequentarla da collega“.

Il motivo? “È stato a causa di Gossip Girl: non che io sia solito etichettare gli attori per i personaggi che interpretano, anzi“, ha commentato Seth Cohen con il sorriso sulle labbra, prima di descrivere quanto sia splendida sua moglie. “Ho scoperto in lei una sorta di Giovanna d’Arco. Credo sia la persona più forte che io conosca. È la mia bussola morale, la mia Stella Polare, e non posso lodare abbastanza il suon carattere speciale“, ha concluso la celebrità di The O.C.

Leggi anche: The O.C., in arrivo (forse) il reboot!

Leighton Meester: “Non cambierei niente di quello che è successo”

Dopo l’ufficializzazione della relazione nel 2013, in occasione della première di “Some Girl(s)”2, commedia in cui Adam Brody era protagonista, i due si sposano in gran segreto nel 2014. L’anno dopo nasce la prima figlia, Arlo Day. In una delle sue rare interviste, anche la nostra Blair Waldorf ha raccontato del suo grande amore per Adam Brody: “Non cambierei niente di quello che è successo in passato perché mi ha portato qui dove sono adesso, e non potrei essere più felice. E penso questa sia una delle cose più belle della vita: non solo avere un figlio e sposarti con la tua anima gemella“.

La coppia ha appena avuto il secondo figlio

Lo scorso settembre, in piena pandemia, la coppia ha dato alla luce il secondo figlio, di cui non si conosce ancora il nome. La gravidanza infatti è stata tenuta all’oscuro dei media per gran parte del tempo, fino a quando l’attrice è stata paparazzata per le vie di Los Angeles col pancione in bella vista. Alla nascita del bimbo, nessuna foto su Instagram, né annunci sui social, ma solo un commento di Adam Brody: “Ebbene sì, abbiamo un secondo bambino, è un maschietto ed è un sogno“.

Parole di Linda Pedraglio