5 ricette con gli avanzi per una cucina senza sprechi

Ricette con gli avanzi per una cucina senza sprechi

Ricette con gli avanzi per una cucina senza sprechi

Continua a leggere

Per una cucina senza sprechi, ecco 5 ricette da preparare con gli avanzi. Spesso, infatti, capita di cucinare più del dovuto e per non gettare in pattumiera il cibo avanzato potete realizzare delle ricette semplici e deliziose. I piatti che potete preparare sono davvero tantissimi! Dalle polpette alle frittate di pasta, dagli arancini di riso alla torta di pane. Insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti! Ovviamente, come sempre in cucina, date spazio alla vostra creatività!

Continua a leggere

Frittata di pasta

Continua a leggere

Frittata di pasta

La frittata di pasta è una ricetta perfetta per riciclare la pasta avanzata dal mezzogiorno. Questo piatto è davvero semplice da preparare e può essere arricchito con qualche ingrediente a scelta.

Continua a leggere

Continua a leggere

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gr di pasta avanzata
  • 3 uova sbattute
  • Parmigiano: 1 cucchiaio
  • Sale e pepe: (q.b.)
  • Olio per ungere la padella: (q.b.)

Ricetta e preparazione

  1. Sbattete le uova e poi versatele sulla pasta avanzata. Mescolate gli ingredienti fino a far amalgamare completamente le uova alla pasta. Aggiungete poi anche il parmigiano, un po’ di sale e il pepe ed amalgamateli al resto del composto.

  2. Fate cuocere la frittata di pasta da entrambi i lati in una padella antiaderente in cui avrete fatto riscaldare un po’ di olio. Quando la frittata comincia a rapprendersi, aiutandovi con un piatto, rigiratela e fatela dorate anche dall’altro lato. Servite il piatto ben caldo.

Arancini di riso

Continua a leggere

Continua a leggere

Arancini di riso

Gli arancini di riso rappresentano una ricetta ideale per riciclare il risotto avanzato. Questa sfiziosa pietanza può essere proposta come antipasto o piatto unico.

Continua a leggere

Continua a leggere

Ingredienti per 6 persone

  • Riso avanzato: 400 gr
  • Mozzarella tagliata a dadini: 1
  • Farina: (q.b.)
  • Olio di semi: 500 ml
  • Pangrattato: (q.b.)
  • Uova: 2

Ricetta e preparazione

  1. Con il risotto avanzato formate delle palline delle dimensioni che preferite. Al centro di ogni arancino inserite un po’ di mozzarella a dadini. Passate poi le palline ottenute nella farina, poi nelle uova leggermente sbattute e infine ricopritele con il pangrattato.

  2. A questo punto, in una pentola profonda fate riscaldare a fuoco medio circa 500 ml di olio. Quando sarà ben caldo, friggete gli arancini di riso per circa 8-10 minuti o fino a quando saranno ben dorati. Infine, disponete gli arancini su di un foglio di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso e serviteli caldi.

Torta di pane

Continua a leggere

Torta di pane e mele

La torta di pane è una classica ricetta della nonna ideale per riciclare il pane raffermo. Provate anche voi questo delizioso dolce preparato con pane, cioccolata fondente, amaretti e mele renette.

Ingredienti per 6 persone

  • Pane raffermo: 3
  • Chiodi di garofano: 2
  • 150 g di cioccolato fondente
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 3 amaretti grossi
  • 3 mele renette grosse
  • 2 bicchieri di vino bianco o di succo di mela
  • Un pizzico di cannella
  • Burro: (<q.b.)

Ricetta e preparazione

  1. Mettete a scaldate il forno a 180 gradi. Nel frattempo, tagliate le mele a fettine sottili e grattugiate il pane. Dopo di che, al pane grattugiato unite anche il cioccolato a scaglie, la cannella, i chiodi di garofano, lo zucchero e gli amaretti tritati.

  2. A questo punto, ungete una pirofila con un po’ di burro e disponete uno strato di composto e poi uno di mele. Irrorate con il vino bianco o con il succo di mele e infornate il dolce a 180° per circa 25-30 minuti.

Polenta fritta al formaggio

Polenta fritta al formaggio

La polenta fritta al formaggio è la ricetta di uno sfiziosa antipasto o stuzzichino da servire a fine pasto. Questa ricetta è perfetta per riciclare la polenta avanzata.

Ingredienti

  • 300 grammi di polenta fredda
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 5 cucchiai di strutto per friggere (oppure olio)
  • 1 spicchio di aglio
  • Sale e pepe: (q.b.)

Ricetta e preparazione

  1. Tagliate la polenta a fette in modo da ricavare dei bastoncini delle stesse dimensioni. Dopo di che, fate sciogliere lo strutto in un tegame e poi aggiungete il rosmarino e l’aglio intero. Quando lo strutto sarà caldo, friggete i bastoncini di polenta per circa 4 minuti per lato o fino a quando saranno ben dorati. Infine, disponete questi gustosi bocconcini su della carta assorbente e conditeli con un po’ di sale, di pepe e di pecorino grattugiato.

Vellutata di insalata

Crema di insalata

La vellutata di insalata è una ricetta semplice, ma che saprà conquistarvi. Questo piatto è perfetto per riutilizzare l’insalata già condita. Una volta pronta, servite la vellutata tiepida accompagnandola con dei crostini di pane.

Ingredienti

  • Insalata: 250 gr
  • 500 ml di brodo di pollo o di dado
  • 250 g di piselli
  • 1 cipolla tritata
  • Sale: (q.b.)

Ricetta e preparazione

  1. Cuocete l’insalata, i piselli e la cipolla tritata per circa 30 minuti in 500 ml di brodo di pollo o di dado. Trascorso il tempo indicato, eliminate il brodo e fate intiepidire gli ingredienti. Infine, frullate il tutto e servite la vellutata accompagnandola con dei crostini di pane.

Parole di Carmela Giglio

Da non perdere