Sofia Rocks-Inviato Speciale: terza puntata della web serie sul lavoro SECONDA PARTE

    La terza puntata di Sofia Rocks-Inviato Speciale si intitola “Lavorare stanca” ed è incentrata sul tema del lavoro. La video blogger 27enne Sofia Righetti parla della complessa situazione del mondo del lavoro per una persona disabile. Per questo incontra prima l’Assessore al Lavoro dell'Emilia Romagna Patrizio Bianchi con il quale fa il punto della situazione dal punto di vista legislativo e politico. Il secondo ospite è Maurizio Landini, segretario nazionale dei metalmeccanici della Fiom-Cgil, colui che ha dedicato tutta la vita a battersi per i diritti dei lavoratori. Anche se la situazione non è facilissima, Sofia vuole far arrivare il suo messaggio positivo, che nonostante tutto mai bisogna rassegnarsi. E’ per questo che introduce il terzo ospite, Fabrizio Marzetti, un disabile di 50 anni che 22 lavora per un istituto bancario in telelavoro. Secondo lui infatti “molto dipende da noi, dobbiamo essere noi a dare l’input a chi ci vuole aiutare”. E lui è l’esempio di chi ce l’ha fatta. Un messaggio di speranza arriva anche dall’ultimo ospite, Leonardo Callegari. E’ presidente di Csapsa, una cooperativa che favorisce l’inclusione socio-lavorativa delle persone disabili e fragili e la sua esperienza dimostra che ci sono imprese attente all’inclusione e all’accoglienza. Per Sofia infatti il lavoro è "un mattone fondamentale per costruire la propria autonomia".Questa è la terza delle 5 puntate della web serie prodotta Filandolarete, casa di produzione video, e da Agenda, agenzia multimediale attenta al giornalismo sociale. Le puntate sono visibili ogni venerdì su Pourfemme.

    Guarda altri video di: Spettacoli, Intrattenimento, Attualita, Sofia rocks

    Venerdì, 9 Dicembre 2016