10 incredibili usi dell'aceto

    L'aceto è un ingrediente che non manca mai dalla cucina e che, oltre a dare gusto a molte ricette, è utile in diversi ambiti. Quali? L'aceto bianco, mescolato a del bicarbonato di sodio, può sturare il lavandino; mentre, se spruzzato a solo sui muri, riesce ad eliminare le macchie residue. Per eliminare i cattivi odori dall'immondizia, imbevete una fetta di pane con dell'aceto bianco da riporre nel secchio della spazzatura e avvolgere in un pezzo di carta. L'aceto bianco può, inoltre, essere spruzzato sugli occhiali per pulirli e può rivelarsi un ottimo sgrassatore, se unito a un bicchiere di acqua e a un goccio di detersivo. Ma l'aceto bianco è utile anche per eliminare le pieghe dai vestiti, se aggiunto a tre parti d'acqua, oltre che per allontanare i gatti da mobili e divani: il suo odore, infatti, non piace ai felini che, così, non graffieranno divani e mobili. Per quanto riguarda l'aceto di sidro di mele, questo può far durare più a lungo i fiori e può servire per catturare i moscerini della frutta, riempendo un bicchiere di aceto di sidro di mele da coprire con della pellicola sulla quale praticare dei fori. Infine, facendo bollire per 5 minuti dell'aceto bianco e un bicchiere d'acqua in una padella, eliminerete le macchie più ostinate.

    Guarda altri video di: Tempo libero, Cucina, Consigli utili, Trucchi, Rimedi naturali

    Mercoledì, 5 Ottobre 2016