Terremoto nel mar Egeo: le foto dell'isola di Kos devastata

1 di 10
    continua
    http://www.pourfemme.it/foto/terremoto-nel-mar-egeo-le-foto-dellisola-di-kos-devastata_11503.html
    Terremoto di magnitudo 6,7 tra Grecia e Turchia
    Terremoto di magnitudo 6,7 tra Grecia e Turchia. Terremoto di magnitudo 6.7 nel Mar Egeo tra la Grecia e la Turchia: l’epicentro a 16km dallʼisola di Kos, dove si sono registrati i maggiori danni, crolli e due vittime, un turista turco e uno svedese. Centinaia i feriti. A Bodrum piccolo tsunami in seguito alle onde anomale post scossa. L’isola è devastata, attivato l’esercito per recuperare altre persone intrappolate negli edifici. Si teme che ci siano ancora molte persone intrappolate nel crollo degli edifici: in particolare il crollo di un pontile di un bar sull'acqua ha isolato una piattaforma pericolante sul mare. Molti i turisti evacuati dagli hotel. Il sindaco di Kos, Giorgos Kyritsis, ha attivato l’esercito per raggiungere i luoghi di difficile soccorso.

    Terremoto di magnitudo 6,7 tra Grecia e Turchia

    Terremoto di magnitudo 6.7 nel Mar Egeo tra la Grecia e la Turchia: l’epicentro a 16km dallʼisola di Kos, dove si sono registrati i maggiori danni, crolli e due vittime, un turista turco e uno svedese. Centinaia i feriti. A Bodrum piccolo tsunami in seguito alle onde anomale post scossa. L’isola è devastata, attivato l’esercito per recuperare altre persone intrappolate negli edifici. Si teme che ci siano ancora molte persone intrappolate nel crollo degli edifici: in particolare il crollo di un pontile di un bar sull'acqua ha isolato una piattaforma pericolante sul mare. Molti i turisti evacuati dagli hotel. Il sindaco di Kos, Giorgos Kyritsis, ha attivato l’esercito per raggiungere i luoghi di difficile soccorso.

    Scossa nella notte alle 1.30 locali

    Scossa nella notte alle 1.30 locali

    La scossa più forte c'è stata alle 1,30 locali, mezzanotte e mezza ora italiana.

    Epicentro a Marmaris, vicino l'isola di Kos

    Epicentro a Marmaris, vicino l'isola di Kos

    L'epicentro del sisma è stato localizzato a 16 km dall'isola di Kos, nella costa turca.

    I turisti hanno dormito fuori dagli hotel

    I turisti hanno dormito fuori dagli hotel

    Gli ospiti delle strutture ricettive si sono riversati in strada per paura di un'altra scossa.

    Il porto di Kos inagibile

    Il porto di Kos inagibile

    Sospeso ogni servizio di trasporto marittimo da e per Kos, il cui porto risulta fortemente danneggiato.

    Edifici storici danneggiati

    Edifici storici danneggiati

    Danneggiata l'antica moschea e la fortezza del 14esimo secolo situata all'ingresso del porto principale.

    Un cumulo di macerie nell'isola di Kos

    Un cumulo di macerie nell'isola di Kos

    Crolli, edifici pericolanti e luoghi inagibili ovunque sull'isola greca.

    Turisti evacuati dagli hotel

    Turisti evacuati dagli hotel

    Notte di paura per i tantissimi turisti che affollano l'isola di Kos.

    Popolazione lontana dalle coste

    Popolazione lontana dalle coste

    Le autorità hanno invitato la popolazione ad allontanarsi dalle coste.

    Edifici crollati e pericolanti

    Edifici crollati e pericolanti

    Molti danni agli edifici del centro storico di Kos, molti dei quali pericolanti.