Premi Nobel contestati (Foto)

1 di 9
    continua
    http://www.pourfemme.it/foto/premi-nobel-contestati_11253.html
    Bob Dylan
    Bob Dylan. Il Premio Nobel è stato istituito per la prima volta nel 1901 in seguito alle ultime volontà del chimico e inventore della dinamite Alfred Bernhard Nobel (1833-1896). E' un'onorificenza di valore mondiale attribuita annualmente a persone che hanno apportato considerevoli benefici all'umanità per le loro ricerche, scoperte e invenzioni, per l'opera letteraria e per l'impegno in favore della pace mondiale. Numerosi Premi Nobel assegnati in particolar modo ai politici hanno sempre scatenato durissime e aspre polemiche, reazioni e anche contestazioni. Iniziamo subito con il vincitore del Premio Nobel per la Letteratura 2016, Bob Dylan. Un vero e proprio shock per l'establishment letterario, scatenando l'ira di tantissimi scrittori.

    Bob Dylan

    Il Premio Nobel è stato istituito per la prima volta nel 1901 in seguito alle ultime volontà del chimico e inventore della dinamite Alfred Bernhard Nobel (1833-1896). E' un'onorificenza di valore mondiale attribuita annualmente a persone che hanno apportato considerevoli benefici all'umanità per le loro ricerche, scoperte e invenzioni, per l'opera letteraria e per l'impegno in favore della pace mondiale. Numerosi Premi Nobel assegnati in particolar modo ai politici hanno sempre scatenato durissime e aspre polemiche, reazioni e anche contestazioni. Iniziamo subito con il vincitore del Premio Nobel per la Letteratura 2016, Bob Dylan. Un vero e proprio shock per l'establishment letterario, scatenando l'ira di tantissimi scrittori.

    Al Gore

    Al Gore

    Il politica statunitense ha ricevuto il Premio Nobel per la Pace nel 2007 per gli sforzi per costruire e diffondere una conoscenza maggiore sui cambiamenti climatici provocati dall’uomo e per porre le basi per le misure necessarie a contrastare tali cambiamenti. Diversi scienziati criticarono il documentario, trovandovi una serie di errori e inesattezze, e per di più sotto l’amministrazione di Bill Clinton era stato tra i principali artefici dei bombardamenti in Serbia e Iraq.

    Yasser Arafat

    Yasser Arafat

    Il politico palestinese ricevette il Premio Nobel per la Pace nel 1994 pur essendo stato accusato di aver sostenuto la lotta armata per l'indipendenza della Palestina da Israele.

    Shimon Peres

    Shimon Peres

    Sempre nel 1994, il Premio Nobel per la Pace fu assegnato anche all'ex presidente di Israele Shimon Peres e Yitzhak Rabin, accusati di crimini di guerra verso il popolo palestinese.

    Henry Kissinger

    Henry Kissinger

    L’assegnazione del Premio Nobel per la Pace nel 1973 al politico statunitense di origine ebraica tedesca e membro del partito Repubblicano scatenò una raffica di polemiche. Fu sicuramente una delle più controverse nella storia del premio poiché il falco dell’amministrazione Nixon pilotò colpi di stato a ripetizione in America Latina ed ebbe un ruolo di sostegno attivo al colpo di Stato militare di Augusto Pinochet contro il presidente socialista cileno Salvador Allende l’11 settembre 1973.

    Jean-Paul Sartre

    Jean-Paul Sartre

    Nel 1964 fece invece molto scalpore il perentorio rifiuto da parte del filosofo, scrittore, drammaturgo, critico letterario e attivista francese di ritirare il il Premio Nobel per la letteratura.

    Barack Obama

    Barack Obama

    L'assegnazione del Premio Nobel per la Pace al primo presidente afroamericano nella storia degli Stati Uniti nel 2009 suscitò numerose perplessità poiché era in carica soltanto da un anno, facendo storcere il naso a molti.

    Dario Fo

    Dario Fo

    L'assegnazione del Premio Nobel per la Letteratura al compianto drammaturgo, attore e pittore italiano nel 1997 scatenò aspre polemiche, soprattutto politiche, nel nostro Paese.

    Liu Xiaobo

    Liu Xiaobo

    L'assegnazione del Premio Nobel per la Pace nel 2010 allo scrittore e dissidente politico cinese, scatenò l'ira del Governo cinese. Lui era già in carcere dall'8 dicembre 2008, mentre, la moglie finì in carcere in seguito all'assegnazione del Premio Nobel per la Pace al marito.

    Foto correlate