Banksy, le foto delle opere più famose

1 di 14
    continua
    http://www.pourfemme.it/foto/banksy-le-foto-delle-opere-piu-famose_11491.html
    Le opere del writer anonimo Banksy
    Le opere del writer anonimo Banksy. Banksy è considerato uno dei massimi esponenti della street art mondiale, e a rendere ancora più grande il mito intorno alla sua arte è l'assoluto mistero che ne avvolge l'identità. Le sue opere compaiono da decenni negli spazi urbani di tutto il mondo, da New York a Londra, da Betlemme a Gerusalemme, passando anche per l'Italia. Artista dotato di innegabile talento, per i suoi graffiti si ispira al tema della globalizzazione e della lotta all'establishment, con una forte critica al capitalismo e alle comunicazioni di massa. Altri temi permeanti nell'arte figurativa di Banksy sono la guerra e la sicurezza. Tra i suoi murales più famosi "La bambina con il palloncino" e "The son of a migrant from Syria", in cui compare uno Steve Jobs in veste di profugo siriano, ritratto su una parete del campo profughi di Calais, Francia.

    Le opere del writer anonimo Banksy

    Banksy è considerato uno dei massimi esponenti della street art mondiale, e a rendere ancora più grande il mito intorno alla sua arte è l'assoluto mistero che ne avvolge l'identità. Le sue opere compaiono da decenni negli spazi urbani di tutto il mondo, da New York a Londra, da Betlemme a Gerusalemme, passando anche per l'Italia. Artista dotato di innegabile talento, per i suoi graffiti si ispira al tema della globalizzazione e della lotta all'establishment, con una forte critica al capitalismo e alle comunicazioni di massa. Altri temi permeanti nell'arte figurativa di Banksy sono la guerra e la sicurezza. Tra i suoi murales più famosi "La bambina con il palloncino" e "The son of a migrant from Syria", in cui compare uno Steve Jobs in veste di profugo siriano, ritratto su una parete del campo profughi di Calais, Francia.

    Flower Thrower

    Flower Thrower

    Il lanciatore di fiori è un'opera realizzata a Gerusalemme, 2003, in cui a spiccare è il lancio di un mazzo di fiori (unico elemento a colori) da parte di un uomo in assetto da guerriglia urbana.

    The son of a migrant from Syria

    The son of a migrant from Syria

    Il padre biologico di Steve Jobs era proprio un migrante siriano, e Banksy ha voluto portarlo su una parete del campo profughi di Calasi, Francia, per indicare come il fenomeno delle migrazioni non sia sempre e soltanto un danno per le società.

    Graffiti kids

    Graffiti kids

    Un ritratto a colori dell'amore per la street art e i graffiti, qui rappresentati da Banksy come arte semplice ma d'effetto.

    Pulp Fiction

    Pulp Fiction

    Sul tema della sicurezza e delle armi, Banksy ha prodotto una particolare rivisitazione della celebre scena del film Pulp Fiction, mettendo tra le mani dei protagonisti banane al posto delle pistole.

    Armored Dove of Peace

    Armored Dove of Peace

    L'opera del 2005 si trova a Betlemme, su una parete della barriera di separazione israeliana in Cisgiordania, simbolo del conflitto tra Israele e Palestina. Fa parte di una serie di graffiti e stencil creati da Banksy in quelle aree sensibili dal punto di vista sociale e militare.

    Slave Labour

    Slave Labour

    Si tratta di un'opera realizzata a Londra, nel 2012. Raffigura la lotta allo sfruttamento del lavoro minorile in tutto il mondo.

    Kissing Coppers

    Kissing Coppers

    Opera realizzata a Brighton nel 2004, simbolo della lotta all'omofobia e del controverso rapporto tra omosessualità e istituzioni.

    What we do in life echoes in Eternity

    What we do in life echoes in Eternity

    Il murales di Banksy è tra i più famosi a New York. Raffigura un uomo intento a cancellare la citazione del film Il Gladiatore: 'Quello che facciamo in vita riecheggia nell'eternità'.

    Sweep it Under the Carpet

    Sweep it Under the Carpet

    Letteralmente 'Spazzalo sotto il tappeto', graffito del 2006 a Londra. Rappresenterebbe la riluttanza del governo inglese in materia di emergenze sociali (quali l'Aids in Africa), simboleggiata da una cameriera che spazza la sporcizia e la nasconde sotto il tappeto.

    Mickey Mouse and Ronald McDonald

    Mickey Mouse and Ronald McDonald

    Nel graffito di Banksy i simboli dei due colossi americani Disney e McDonald tengono per mano 'Napalm girl', la piccola di 9 anni, Kim Phuc, ritratta nella foto-icona di Nick Ut del 1972 mentre fugge nuda da un villaggio del Vietnam bombardato con il napalm.

    Madonna con la pistola

    Madonna con la pistola

    L'opera provocatoria di Banksy è comparsa a Napoli, in piazza Gerolomini. Il writer aveva iniziato un'altro lavoro che avrebbe dovuto rappresentare Santa Teresa del Bernini, poi cancellata da un altro street artist con un suo murales.

    Balloon girl

    Balloon girl

    La bambina con il palloncino è uno dei lavori più famosi di Banksy, realizzato a Londra nel 2002. L’opera raffigura una bambina a cui sfugge un palloncino a forma di cuore, simbolo della speranza e della nostalgia.

    Mobile Lovers

    Mobile Lovers

    L'opera del 2014 comparsa a Bristol simboleggia la sterilità delle comunicazioni interpersonali dopo l'avvento dell'era digitale. Due innamorati, fermi in un abbraccio, controllano le notifiche sullo smartphone.