Zara Home: le proposte per la tua casa

Zara home novità

Zara Home è il posto ideale per chi ama arredare la propria casa senza spendere eccessivamente: dopo Ikea, questo è uno dei negozi più amati in assoluto per lo shopping di casa. Va detto che da Zara Home non troverete mobili ma solo accessori (di ogni tipo!): piatti, bicchieri, tovaglie, coperte, candele, cesti, maniglie per le porte, portasapone… E’ anche il paradiso di chi ama ricevere perché con i suoi prezzi vi consente di cambiare spesso tavola: con gli ultimi saldi ho comprato un (ennesimo) servizio di bicchieri a soli 1.40 € al pezzo, un vero affare! Il bello è che il negozio è diviso in “isole” per colore, collezione e stile.

  • Zara Home
  • Zara Home bagno
  • Zara Home cuscini
  • Zara Home cuscino
  • Zara Home letto
  • Zara Home portafoto
  • Zara Home salviette

Dal più minimale al barocco, dall’orientale a quello coloratissimo: tutte voi potrete trovare quello che fa per voi. Se poi avete intenzione di andare a vivere da sole, convivere o sposarvi, non potete non passare a fare un giro di ricognizione da Zara Casa.

Accanto a pezzi più importanti potrete così abbinare le bellissime tovaglie o i sottopiatti di Zara Home. Con il Natale che si avvicina poi, non fatevi sfuggire le proposte per le feste, per rendere perfetta la vostra casa e la vostra tavola.

Da non perdere anche le morbidissime salviette per il bagno ad un prezzo decisamente conveniente: quello che amo di più di questo brand è la grande varietà di prodotti che propone e, come i negozi Zara di abbigliamento anche gli arrivi settimanali e le frequenti novità.

Per ora devo ammettere di non aver avuto problemi con la qualità degli oggetti: piatti, bicchieri, e posate vanno tranquillamente in lavatrice senza rovinarsi e offrendo a tutte le donne la possibilità di cambiare spesso, secondo la fantasia e l’ispirazione del momento.

  • Zara Home
  • Zara Home bagno
  • Zara Home cuscini
  • Zara Home cuscino
  • Zara Home letto
  • Zara Home portafoto
  • Zara Home salviette
Segui Pour Femme

Giovedì 28/10/2010 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
Scopri PourFemme
torna su