Yves Saint Laurent lancia le sigarette griffate: è polemica

Yves Saint Laurent lancia le sigarette griffate: è polemica
da in Moda, Primo Piano, Salute E Benessere, Fumo
Ultimo aggiornamento:

    sigarette ysl

    Yves Saint Laurent lancia le sue sigarette griffate ed è subito polemica. La casa di moda francese ha infatto deciso di produrre un nero pacchetto, elegante nero e oro: peccato che non si tratti di una pochette alla moda ma di sigarette! Decisamente un messaggio sbagliato quello che vuole fare passare il brand: fumare non è glamour, semplicemente fa male! Un grosso pericolo, soprattutto per le ragazzine più attente alle moda che pensano di essere trendy sfoggiando il pacchetto firmato Yves Saint Laurent. Una provocazione che non è piaciuta per nulla, anche se dalla casa di moda cercano di promuovere questa scelta. Cosa ne pensate?

    «Il nostro messaggio vuole colpire la vanità femminile – è riportato sullo script del prodotto – e far capire alle donne che fumare le sigarette Yves Saint Laurent le rende molto più attraenti di quelle che fumano un’altra marca o di quelle che non fumano affatto».

    «Quelli di Yves Saint Laurent si dovrebbero vergognare – ribatte Deborah Arnott di Action on Smoking and Health – perché in Russia e in parte dell’Asia i giovani non sono ancora protetti da questo tipo di pubblicità e con questo comportamento marchi alla moda come YSL rischiano di condurli ad una dipendenza che può causare loro la morte o una disabilità grave. Non a caso, da quando è entrato il divieto alla commercializzazione o sponsorizzazione delle compagnie di tabacco in Europa e negli Usa, il fumo fra i giovani è crollato di un terzo».

    287

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ModaPrimo PianoSalute E BenessereFumo Ultimo aggiornamento: Martedì 24/05/2011 17:37
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI