Yoga contro il mal di schiena: lo Iyengar

da , il

    Avete mai sentito dello Iyengar? Per me è la prima volta ma ho scoperto che è una disciplina davvero molto interessante, è un ramo dello yoga tradizionale messo a punto da un indiano, oggi ultraottantenne, che ha passato la sua vita a diffondere questa disciplina e a inserire l’uso degli attrezzi nello yoga. Lo Iyengar è particolarmente importante perchè è stato dimostrato che è uno dei metodi migliori per combattere il mal di schiena, soprattutto quello cronico caratterizzato da dolori continui e lancinanti ma anche al mal umore provocato da questo convivere con il dolore.

    Questa disciplina è stata analizzata dal National Center of Complementary and Alternative Medicine statunitense tramite una ricerca che è poi stata pubblicata sulla rivista Spine. Nello Iyengar vengono inseriti degli attrezzi quali cinture, coperte, cuscini e panchetti che consentono a tutti, anche ai principianti, di mantenere a lungo le posizioni.

    I medici del National Center of Complementary and Alternative Medicine hanno effettuato una ricerca su 90 volontari con lombalgia cronica: 43 hanno frequentato corsi di yoga per 6 mesi due volte a settimana cper 90 minuti, gli altri hanno seguito le cure standard con gli antidolorifici. I risultati hanno dimostrato che chi aveva praticato yoga stava meglio non solo fisicamente ma anche psicologicamente.

    Lo yoga si è rivelato utile nei casi di artrosi o dolori muscoloscheletrici, le articolazioni sono più stabili, la muscolatura più armonica e lo scheletro risulta più allineato.

    Foto da:

    www.skys.com.au www.yogisinlondon.com www.iybrian.com srv-londonimages-2.londontown.com photos2.meetupstatic.com www.stavanger-resources.no www.guidaprodotti.com www.biolifestyle.org