“We are the world” torna per Haiti

da , il

    La canzone We are the world la conosciamo tutti, passano gli anni e anche le generazioni nuove la conoscono, succede così quando una canzone arriva al cuore delle persone. We are the world è stata scritta da Michael Jackson e Lionel Richie ed è poi stato inciso nell’85 dal gruppo Usa for Africa, una traccia a cui avevano partecipato 44 artisti, il progetto aveva lo scopo di sensibilizzare le persone sul dramma della fame in Africa, adesso questa canzone torna per aiutare le popolazioni di Haiti.

    We are the world nella versione del 2010 per Haiti vede ben 80 partecipanti, quasi il doppio rispetto all’edizione precedente, tra questi vi segnalo: Barbra Streisand, Natalie Cole, Celine Dion, Tony Bennett, Kanye West, Miley Cyrus, Carlos Santana, Brian Wilson, Jennifer Hudson e Al Jardine dei Beach Boys, e i miti del rap e dell’hip hop, Snoop Dogg, Lil Wayne, Drake, LL Cool J e will.i.am dei Black Eyed Peas.

    Rispetto all’edizione ci sono delle assenze che si fanno sentire come Bruce Springsteen, Tina Turner, Cyndi Lauper, Ray Charles, Bob Dylan e Paul Simon, alcuni non ci sono più ed altri non hanno voluto aderire, la cosa che incuriosisce e che nessuno degli artisti che partecipò nell’85 c’è tra quelli in prima linea per Haiti.

    Questa canzone è stata incisa nello stesso studio di Hollywood usato nell’85 e di nuovo sotto la supervisione di Quincy Jones e del co-autore Lionel Richie. La canzone sarà trasmessa per la prima volta il 12 febbraio dalla Nbc, durante la diretta dalle Olimpiadi invernali di Vancouver. Saranno trasmessi sia la canzone che il video, girato da Paul Haggis, che ha vinto il premio Oscar per Crash, poi saranno messi in vendita online ed anche nei negozi. Tutti i proventi andranno ad una neonata fondazione che si occuperà di distribuirli per aiutare al meglio le popolazioni di Haiti.

    Nel video un montaggio con delle immagini del backstage.