Viso triangolare, il make up e le pettinature ideali per valorizzarlo

da , il

    Viso triangolare come valorizzarlo

    Il viso triangolare, se ben armonico, è considerato uno dei più semplici da valorizzare. In genere è caratterizzato da una fronte spaziosa e larga, mentre al di sotto degli zigomi comincia a sfinarsi per concludersi con un bel mento appuntito. Volti di questo tipo li ritroviamo spesso anche tra le modelle, perché in genere piccoli e magri, con i lineamenti ben delineati e occhi sovente a mandorla. Quando poi le guance o gli zigomi siano dolcemente arrotondati, allora si dice che il volto assume una forma a cuore, molto femminile. Se non avete la fortuna di una simile armonia di proporzioni, ma semplicemente il vostro viso vi appare troppo spigoloso e patito, ecco qualche suggerimento utile per valorizzarlo al meglio con il taglio di capelli e il make up.

    Viso triangolare e capelli lunghi

    Partiamo dal taglio lungo. Le fanciulle con visetto triangolare trovano il loro look perfetto con i capelli lunghi, e magari una bella frangia dritta sulla fronte, fin quasi agli occhi, proprio come la bella Jennifer Love Hewitt. Anche le chiome lisce con riga centrale o laterale stanno molto bene a questo tipo di viso, mentre sicuramente sconsigliabile è tirare i capelli dietro le orecchie, che dovrebbero sempre essere coperte per non mettere troppo in risalto la forma a triangolo. In generale, per creare armonia nelle proporzioni, la capigliatura dovrebbe apparire leggermente più gonfia sulla sommità (ve bene anche una leggera “scompigliata”, come se i capelli si fossero spettinati per il vento) e cadere dritta ai lati, accarezzando gli zigomi.

    Viso triangolare e capelli corti

    Per quanto riguarda il taglio corto per il viso triangolare, la perfezione si raggiunge con il caschetto alla “Valentina” di Crepax, con bombatura sulla nuca e frangia dritta e liscia a coprire bene la fronte. Le punte laterali ad accarezzare la guance vi renderanno incantevoli. In generale, lasciate perdere i tagli troppo costruiti e punk, che metterebbero eccessivamente in risalto le spigolature del viso, e naturalmente quelli alla maschietto, perché vi farebbero sembrare un gatto spaurito. La capigliatura deve morbidamente incorniciare il viso.

    Viso triangolare e make up

    Il make up per un viso triangolare punta sullo sguardo “da gatta”, che va assolutamente enfatizzato. Ma prima si deve partire da una base. Dopo aver steso primer e fondotinta, procedete a creare delle ombreggiature con una terra di qualche tono più scura del vostro incarnato e sfumatela bene ai lati delle tempie, degli zigomi, fin sotto a questi ultimi, lasciando luminosa la parte inferiore del viso. Se però il vostro mento è particolarmente appuntito o lungo, allora ombreggiate anche la punta. Sulle guance un bel blush sui toni del rosso renderanno più armonioso e sano il viso. Veniamo agli occhi. Intanto le sopracciglia non dovranno essere troppo angolate, ma a forma di arco con le punte che degradano verso le tempie. Gli occhi andranno allungati con un sapiente gioco di eye-liner e ombretti, in modo da creare un bell’effetto a mandorla, proprio come si trucca di solito Victoria Beckham. La bocca andrà truccata in modo naturale, con dei rossetti o dei gloss rosati ma senza enfatizzare le linee rotonde.

    Per qualche altro suggerimento di bellezza, leggete anche i seguenti articoli:

    Viso rotondo? Valorizzalo con il trucco e la pettinatura giusti

    Come valorizzare un viso squadrato con il make up e un giusto taglio di capelli

    Come correggere una bocca imperfetta con il make up

    Tagli di capelli corti adatti a tutte: via libera al caschetto sfilato!