Violenza sulle donne: una donna su tre è vittima

Violenza sulle donne: una donna su tre è vittima
da in Mente, Violenza sulle donne, Donne
Ultimo aggiornamento:

    Le donne vittime di violenza, secondo un recente sondaggio, sarebbero moltissime, ben una su tre, tra i 16 e i 70 anni nella loro vita ha subito l’aggressività di un uomo.

    Una donna su tre ha subito violenze o le subisce, ma solo pochissime lo hanno denunciato. Questo è il dato inquietante che emerge da una ricerca dell’Istat condotta dal 2006 con interviste a 25 mila donne.

    Tra queste, quasi 4 milioni sono state vittime di violenza fisica (il 18,8%), circa 5 milioni (il 23,7%) di violenza sessuale (da parte del proprio partner il 6,1% e di un altro uomo il 20,4%).

    6 milioni 743 mila sono invece le donne che hanno subito nel corso della propria vita violenza fisica e sessuale (il 31,9% delle donne che vivono in Italia), mentre il 4% di loro ha chiesto l’aiuto delle forze dell’ordine o di centri d’ascolto e associazioni.

    Ciò significa che le donne subiscono molte più violenze di quante si conoscono e purtroppo molte non denunciano queste brutalità.

    Più di un milione di donne ha subito uno stupro o un tentato stupro, e ad ottenere con la forza rapporti sessuali è spesso proprio il partner, nel 70% delle volte, che compie stupri reiterati, senza che le donne abbiano il coraggio di dire basta.

    Ancora più inquietante è la percentuale del 6,6%, che comprende le donne che hanno subito una violenza sessuale durante l’infanzia, ovvero prima dei 16 anni, e di queste più della metà non lo ha mai confidato a nessuno, per paura o per vergogna.

    Ad essere autori delle violenze sulle minorenni sono una volta su quattro sconosciuti, ma nella stragrande maggioranza dei casi, sono parenti e conoscenti, quasi sempre zii e padri.

    321

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MenteViolenza sulle donneDonne

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI