Natale 2016

Violenza sulle donne: la video denuncia della make-up artist Lauren Luke [VIDEO]

Violenza sulle donne: la video denuncia della make-up artist Lauren Luke [VIDEO]
da in Make-Up, Mente, Violenza sulle donne
Ultimo aggiornamento:

    Ci sono mille modi per sensibilizzare su un tema attuale e terribile: la violenza sulle donne, anzi, contro le donne. Modi più o meno efficaci, più o meno convenzionali. Ma in questi giorni sul web sta facendo il giro del mondo un video che ha colpito moltissimo la sensibilità di tutte noi, e che sicuramente non mancherà di sortire gli stessi effetti anche sulle nostre lettrici. Si tratta di una denuncia effettuata in modo singolare e intelligente da una nota make up artist, Lauren Luke, già popolare per le sue lezioni di trucco in cui insegna a tutte noi come apparire sempre al nostro meglio. Ad esempio, come dopo una notte “brava”, una notte insonne, una notte di violenze.

    Avete capito bene, la nostra visagista, stavolta ha deciso di affrontare un tema praticamente tabù, quando si parla di violenze fisiche contro le donne: la vergogna. Quante, dopo essere state pestate ignominiosamente dai propri partner, padri, o il carnefice di turno, ritrovandosi con lividi e ferite, invece di correre a denunciare quanto subìto alle forze dell’ordine, si limitano a coprire con il trucco il segno esteriore della violenza, e far finta che tutto vada bene, che tutto sia ok? Quanta paura c’è in quel gesto quotidiano così familiare ad ogni donna fin dall’adolescenza, che dovrebbe solo aiutare ad apparire “al meglio”, appunto?

    Anche il make up, incredibile a dirsi, può diventare un’arma di offesa contro la donna, impugnata dalla sua stessa mano. Perché i meccanismi di difesa che la nostra psiche mette in campo per aiutarci a sopportare cose intollerabili, ci spinge anche a gesti disperati come questo. Se quell’occhio pesto lo nascondo con correttore e fondotinta, forse sarà come non averlo, forse potrò far finta che non sia successo nulla. La conseguenza è una rimozione che porta a rendere invincibile il carnefice, e sempre più vulnerabile la vittima. Un prezzo altissimo che non possiamo più permetterci di pagare.

    Lauren Luke utilizza le sue competenze per smascherare una pratica comune, e per denunciarla. E lo fa con sincera partecipazione, perché anche per una donna di successo come lei, diventata punto di riferimento estetico per le oltre 500mila visitatrici giornaliere del suo canale su You Tube, ha vissuto sulla propria pelle quanto possano far male le “attenzioni” di un uomo che sostiene di amarti.

    “Le mie emozioni in quel filmato sono vere, le ho provate sul serio – racconta la Luke – Ho avuto una relazione con un uomo che non mi ha mai fatto del male fisicamente ma con il quale vivevo nel terrore che potesse un giorno farlo.

    Era iperprotettivo, aggressivo con i miei amici e colleghi, come un vulcano pronto ad esplodere in qualunque momento”. Perché la violenza fisica spesso è un gesto improvviso, ma che non si manifesta senza che ci siano state avvisaglie prima. Anche le pressione psicologica, la gelosia morbosa e ossessiva, i pedinamenti, i continui interrogatori, fanno male, avvelenano dentro, azzerano l’autostima e tolgono energia, voglia di vivere.

    Lauren Luke ha deciso di diffondere questo video, il cui titolo eloquente è: “Come apparire al meglio la mattina dopo”, per aderire alla campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne di Refuge, una Ong britannica che si occupa proprio di fornire aiuto pratico e psicologico alle vittime. “Il 65% delle donne vittime di violenza domestica cerca di nasconderla”, spiega Lauren nel suo video, ecco perché è così urgente scoperchiare questo fenomeno, spingere le donne e non diventare esse stesse complici dei loro aguzzini. Guardate il video e diffondetelo, è importante.

    673

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Make-UpMenteViolenza sulle donne

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI