Violenza sulle donne: cancellata la rubrica di Michelle Hunziker e Giulia Bongiorno su Chi

Violenza sulle donne: cancellata la rubrica di Michelle Hunziker e Giulia Bongiorno su Chi
da in Chiacchiere fra amiche, Gossip, Violenza sulle donne, Michelle Hunziker
Ultimo aggiornamento:

    Violenza sulle donne: cancellata la rubrica di Michelle Hunziker e Giulia Bongiorno su Chi

    La violenza sulle donne è un argomento che sta a cuore a noi di Pour Femme, da donne a donne siamo convinte che sia una cosa che si può combattere e sconfiggere ribellandosi e alzando la voce quando occorre. Oggi vi parlo di una questione che ha scosso un po’ tutta l’Italia, come sapete Michelle Hunziker e Giulia Bongiorno hanno fondato Doppia Difesa, una fondazione Onlus che sta dalla parte delle donne e che offre supporto, consigli e informazioni. Fino alla scorsa settimana Michelle Hunziker e Giulia Bongiorno avevano una rubrica sul settimanale Chi, il giornale di gossip diretto da Alfonso Signorini, questa rubrica però è scomparsa… scopriamo insieme perchè!

    Secondo le indiscrezioni e le notizie che circiolano in rete la motivazione è perchè l’avvocato Giulia Bongiorno ha dichiarato preferenze politiche non in linea con il giornale, a noi non importa di questo, non è questa la sede appropriata, però importa eccome quando un servizio utile ed efficace per noi donne viene “liquidato” con scuse offensive che ledono la nostra intelligenza.

    I motivi ufficiali per i quali la rubrica è stata depennata dal giornale è perchè il giornale è leggero e divertente e quindi una rubrica che parla di violenza, stalking e abusi fisici e psicologici non è in linea con le altre notizie, secondo quanto riportato, le donne si intristiscono leggendo queste cose e preferiscono non saperle.

    Va bene tutto, ma non credo proprio che a noi donne interessa solo il gossip e le vicende di corteggiatori, naufraghi, veline, tronisti, pupe, secchioni & Co. Noi donne siamo esseri a tutto tondo, ci occupiamo e ci interessiamo di tanti argomenti e non siamo di certo delle “poverine” che preferiscono non sapere.

    La speranza non è il mettere la testa sotto la sabbia, ma sapere, conoscere e usufruire di una informazione libera da compromessi.

    Voi che ne pensate?

    Foto da:
    www.fulvioscaglione.com

    387

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Chiacchiere fra amicheGossipViolenza sulle donneMichelle Hunziker
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI