Natale 2016

Video shock: il campione Ray Rice picchia selvaggiamente la fidanzata [FOTO]

Video shock: il campione Ray Rice picchia selvaggiamente la fidanzata [FOTO]
da in Cronaca, Violenza sulle donne
Ultimo aggiornamento:

    Video shock, il campione Ray Rice picchia selvaggiamente la fidanzata. Il campione di football della NFL Ray Rice non è inconsueto alla violenza domestica ma l’ultimo video che lo immortala intento a picchiare selvaggiamente la fidanzata, oggi moglie, è un pugno allo stomaco. A riprendere la raccapricciante scena una telecamera a circuito chiuso presente nell’ascensore teatro della lite. Calci, pugni, insulti che hanno scosso profondamente l’America inducendo anche il Presidente Obama a stigmatizzare atti di violenza non più tollerabili.

    “ La violenza domestica è un atto spregevole e inaccettabile. Nessun uomo ha il diritto di picchiare una donna”, queste le parole di Barack Obama nel commentare il terribile, ennesimo episodio di violenza sulle donne che questa volta ha visto protagonista il campione dei Baltimore Ray Rice.

    Il video della lite, diffuso dal sito Tmz, ha ripreso il giocatore mentre prendeva a calci e pugni la moglie Janay Palmer scagliandosi contro di lei con una tale violenza da scaraventarla a terra. Il tutto ha inizio da una banale discussione, la coppia evidentemente alterata entra in ascensore, Ray colpisce la moglie con un pugno, lei perde i sensi, immobile. L’ascensore arriva a destinazione, Ray trascina di peso il corpo inerte di Janay che si riprende con fatica dopo qualche minuto. Un atto di violenza sulle donne inaudito che ha scatenato polemiche in tutto il mondo nonché il licenziamento immediato del giocatore da parte del club dei Baltimore Ravens.

    Ray Rice non è nuovo a episodi di violenza, già in un’altra occasione aveva alzato le mani contro l’attuale moglie ma il caso era stato archiviato come “violenza reciproca”. Ma l’ultimo video che lo vede protagonista ha scosso profondamente il mondo intero tanto da meritargli il licenziamento a tempo indeterminato e l’intervento di Obama, che attraverso il portavoce Josh Earnest ha condannato categoricamente la violenza sulle donne, proprio in questa settimana di commemorazione del 20° anniversario del « Violence Against Women Act». E con lui l’opinione pubblica internazionale, fan compresi.

    393

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CronacaViolenza sulle donne

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI