Vacanze estate 2010: donne in viaggio da sole

Vacanze estate 2010: donne in viaggio da sole
da in Style, Viaggi, vacanze
Ultimo aggiornamento:

    donne in viaggio da sole

    In molte non trovano il coraggio di farlo, altre decidono di partire da sole per un viaggio che nel bene o nel mare sarà un’esperienza indimenticabile. Sembra un salto nel vuoto che un po’ spaventa, eppure secondo le stime sono tantissime, fino a 1 milione e 400 mila l’anno scorso, solo le italiane, le donne che prendono questa decisione. Le donne che scelgono di partire per conto proprio sono avventurose, in cerca di un po’ di meditazione, o semplicemente desiderano conoscere posti e persone nuove in completa libertà. Vediamo un attimo i pro e i contro, per capire se un viaggio simile fa per noi o meno.

    Per un viaggio da sole, sono indispensabili degli accorgimenti, fidarsi degli estranei con estrema cautela ed evitare posti che potrebbero essere pericolosi per una donna sola.

    Sicuramente la vacanza in solitaria è un ottimo modo per combattere la timidezza, e per mettersi alla prova.

    Un altro aspetto da considerare è che soprattutto all’inizio un po’ di magone arriverà, quando non avrete nessuno accanto con cui commentare ciò che avete visto, ma questo ovviamente non è detto, potrebbe anche esserci un incontro fortunato già alla partenza.

    Ricordate sempre di prenderla con filosofia e approfittare dell’occasione per riflettere, guardarvi dentro, imparare a conoscere voi stesse, perchè i viaggi di questo tipo non sono esperienze che capitano spesso.

    273

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN StyleViaggivacanze

    Speciale Pasqua

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI