Uomo parassita: i sintomi

Uomo parassita: i sintomi
da in Coppia, Lavoro, Primo Piano, Uomini
Ultimo aggiornamento:

    Ogni tanto i discorsi spiacevoli sugli uomini vanno fatti, oggi parliamo dell’uomo parassita, ovvero quella categoria di uomini che non vogliono lavorare e che vivono alle vostre spalle, i fannulloni che passano le giornate tra letto e divano mentre voi siete a lavorare. Vediamo come riconoscerli e quali sono i sintomi.

    Per fortuna sono pochi gli uomini così, io ne conosco pochi maschi che non hanno quel pizzico di orgoglio che gli fa fare qualunque lavoro pur di mantenersi e/o contribuire al bilancio familiare. Io a mala pena tollero le donne che fanno questa vita, per gli uomini forse è ancora peggio, anche se parlando di parità di diritti e doveri non dovrebbe esserci nessuna differenza.

    L’uomo parassita è quello con il mondo del lavoro contro di lui, quello che, nonostante i mille colloqui, veri o presunti, non trova mai niente, quello che quel lavoro non lo gratifica o che per quel misero stipendio tanto vale che si sta a casa, quello che il lavoro dei suoi sogni è a due mila chilometri da casa ma non se la sente o quello che o realizza il suo sogno da pittore/musicista/artista o non fa nulla…

    E mentre lui aspetta che il lavoro gli cada dal cielo, voi vi alzate alle 7, fate tutto in silenzio per non svegliarlo e quando alle 11, nei vostri 10 minuti di pausa caffè, gli telefonate, lui si è appena svegliato!

    Il periodo di crisi c’è per tutti, anche con uno stipendio fisso non è sempre facile arrivare a fine mese, ovvio che tutti possono perdere il lavoro o non trovarne per un pò, ed è per questo che è giusto appoggiare il vostro uomo ed essere comprensive, ma non dobbiamo essere sceme però, se la situazione va avanti così per mesi e mesi vuol dire che in fondo non gli pesa così tanto altrimenti farebbe di tutto per cambiare le cose, no? Insomma farsi pagare affitto e cibo per un pò ok, ma poi non esageriamo… in fondo neanche per noi sarebbe molto gratificante il contrario.

    Per quanto sia bravo, gentile, premuroso, bravissimo a letto ecc… se siete incappate in un uomo di questo cercate di parlare chiaro, ovviamente con tutto il tatto del mondo. Magari vi ama davvero e capisce che continuando così rischia di perdervi… o magari andrà a fare il parassita da un’altra parte!

    Foto da:
    www.freeinfomercial.com
    static.guim.co.uk
    www.esquire.com

    471

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CoppiaLavoroPrimo PianoUomini
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI