Uomini: fidanzato mammone

Uomini: fidanzato mammone
da in Coppia, Fidanzato, Uomini Ultimo aggiornamento:

    Quello dell’attaccamento eccessivo o meglio della dipendenza dalla madre è uno dei problemi che affligge moltissimi uomini italiani, anzi, per dirla tutta affligge più le donne che gli uomini! Ma è vero che gli italiani sono mammoni? Come si sopravvive a un fidanzato mammone?

    Assieme a pizza e mandolino, la mamma è sempre ai primi posti tra i luoghi comuni notoriamente adottati all’estero riguardo gli uomini italiani. Ma è vero?

    C’è da dire che molte donne lamentano il fatto che i propri fidanzati, mettendo da parte l’innegabile problema economico attuale, sono molto scettici riguardo all’idea di sposarsi, di convivere o anche solo di andare a vivere da soli lontani da mammà!

    Anche le statistiche danno ragione al popolo femminile, e dimostrano che pur guadagnando uno stipendio sufficiente a vivere fuori dal tetto di mamma e papà, moltissimi uomini scelgono di rimanere a casa al contrario delle ragazze.

    Sicuramente molti uomini trovano difficoltà nel badare a sè stessi, e per loro è più facile avere qualcuno che stira le camicie e cucina, oppure non si ha il coraggio di spezzare il cuore a mamma o si teme la solitudine.

    Ma il vero dramma avviene quando siamo noi donne ad innamorarci di un mammone! Basta dare un’occhiata ai forum in cui qualche ragazza chiede consiglio a riguardo, per leggere risposte univoche gridate in coro: Lascialo! è sempre quella la parola d’ordine.

    Se le donne reagiscono così un motivo ci sarà, e fondamentalmente è quello che un uomo troppo legato alla madre, è un osso duro con cui convivere.


    Prima di tutto perchè la sua mammonite proviene da una madre eccessivamente possessiva, e una suocera possessiva è uno dei guai peggiori che si possa augurare a ciascuna donna, soprattutto quando si mette in competizione sfrenata con voi. E’ mamma che sa cucinare benissimo, è lei che sa come bisogna comportarsi, come lei non c’è nessuno e così via.

    Come secondo problema c’è che il mammone sta benissimo nella sua mammonite, e molto spesso non l’ammetterebbe neanche sotto tortura, o meglio non sa di esserne affetto quindi non lo sente come un problema, nè comprende il disagio della sua partner, di conseguenza non avrà nessun motivo di voler cambiare!

    Care ragazze, le soluzioni sembrano essere due: o ve lo tenete così come è, con mamma al seguito, o lasciate perdere, perchè quella contro la mammonite sembra essere una battaglia persa in partenza, finirete solo per star male voi.

    Foto:
    www.dailymail.co.uk
    www.towntopics.com

    475

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CoppiaFidanzatoUomini Ultimo aggiornamento: Mercoledì 15/04/2009 12:37
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI