Natale 2016

Una di noi

Una di noi
da in It's a chicken thing
Ultimo aggiornamento:

    marilyn_monroe_ray_schatt

    “Sono carina ma non sono bella, commetto peccati ma non sono il diavolo, sono buona ma non sono un angelo.”

    Era la più bella di tutte, e viveva in quegli anni dove davanti ad un menu potevi ordinare una amatriciana senza essere arsa dagli adepti di Tisanoreica e Dukan… Era la più bella con i suoi fianchi rassicuranti, il suo seno da urlo, un neo sulla guancia e la bocca più baciata di Hollywood. Immaginatela ad un provino, da noi, oggi seduta tra siliconate e grissini con il Grande Regista della situazione che le dice “Norma Jean, cara, torna quando hai perso 15/20 kg

    Era la piu’ bella e non arrivava ad un metro e sessanta.

    E le zeppe con il plateu non le avrebbe mai messe. Mi ci gioco un parente. Stretto. Ha avuto le sue implosioni sentimentali, amava i ragazzi sbagliati che sposavano le altre o la prendevano sul serio. I suoi si chiamavano Frank Sinatra e Marlon Brando ma credo che se avessimo potuto sederci con lei e raccontarle dei nostri Mario, Marco, Francesco, Giorgio e vari ed eventuali fatta eccezione per la diversa e indiscutibile prestanza fisica (parliamo di Brando.. con tutto l’amore per Mario, Marco etc etc) e il fascino (ho detto Sinatra.. due parole: MY WAY) credete che il suo lagnarsi e tormentarsi e disperarsi fosse diverso dal nostro?

    Ha avuto i suoi bravi ragazzi, e ci ha provato ma non è andata. Joe di Maggio ne avrebbe di cose da condividere con i nostri Luca e Alessandro e con il club dei “LE TRATTI BENE E AL MASSIMO DIVENTI UN RACCONTO DI DUE MINUTI CON LE AMICHE PRIMA DEL MONOLOGO DI NOVE ORE SU QUELLO CHE MANDA UN SMS OGNI SEI ANNI”

    Ha fatto i suoi tentativi per funzionare come le altre, quelli che quando raccontano la sua storia non conosce nessuno, che poi sono quelli che le amiche ci ricordano quando millantiamo anni di solitudine “ma come non te lo ricordi? C’è stato quello che voleva farti cenare nei tapperware? E quello che rideva strano perchè aveva quel dente interno…” Ecco appunto.

    Ha avuto quelli che tutte avremmo voluto.

    I kennedy. Ma sconsiglio di sfogliare la lista civica locale per scovare un politicante degno di nota.. Magari un vigile..che toglie le multe, quello si.

    Aveva tutto.
    Aveva tutto quello che vediamo da qui.
    Perché poi quando chiudi la porta della tua camera da letto, che sia una villa Hollywoodiana in cui devi prendere il motorino per andare dal salone alla cucina, o un bilocale che ti costa un occhio della testa in affitto misurabile con due passi di ogni paio di scarpe nuove che non ti dovevi comprare, se sei sola senti la stessa eco.

    Insomma, Marylin era una di noi. Con gli effetti collaterali dell’essere la più bella di tutte Hugh Efner, il Pappa di tutti i Pappa ha acquistato la tomba accanto alla sua per 85.000 dollari…

    533

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN It's a chicken thing

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI