Natale 2016

Un matrimonio all’inglese

Un matrimonio all’inglese
da in Celebrità straniere, Cinema, Film
Ultimo aggiornamento:

    Esce venerdì 9 gennaio al cinema il film inglese Un matrimonio all’inglese (Easy Virtue), con un cast d’eccezione.

    Siamo al tramontare dei ruggenti anni 20, mentre sono appena iniziati gli anni 30 e il giovane inglese John Whittaker (interpretato da Ben Barnes) s’innamora perdutamente di Larita (la bellissima Jessica Biel), una ragazza americana molto sexy e seducente e, in pochissimo tempo, i due giovani decidono di sposarsi. Al ritorno a casa in Inghilterra, Larita conosce il padre (Colin Firth) e la madre di John, la signora Whittaker (Kristine Scott Thomas), che, però, manifesta subito ed apertamente una notevole avversione verso la sposa del figlio.

    La povera Larita cerca di fare tutto il possibile per rendersi simpatica alla suocera e per adattarsi alla sua nuova vita, ma riuscire a sfuggire alle trappole ideate dalla madre del marito si rivela un’impresa piuttosto ardua. Così, Larita si rende conto di essere vittima di una vera e propria strategia attuata dall’odiata suocera e capisce che per non rischiare di perdere l’adorato John, dovrà mettersi a combattere.

    Fra le due donne l’atmosfera diventa a dir poco bollente ed entrambe sono pronte a tutto per sconfiggere la rivale.

    Mentre la signora Whittaker per fare fuori la nuora si serve della manipolazione, sfruttando ogni occasione per screditarla, Larita adotta un atteggiamento più calmo e serafico, studiando tutto il giorno come controbattere la più matura nemica.

    Ben presto, tuttavia, la signora Whittaker comincia a raccogliere i frutti delle menzogne seminate ovunque e i due innamorati si accorgono che il loro matrimonio è in pericolo. Nel finale, viene svelato il misterioso passato di Larita, che riesce finalmente a scappare via da quell’atmosfera così opprimente.

    317

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Celebrità straniereCinemaFilm

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI