Un gioco da ragazze: nuovo film al cinema

da , il

    E’ uscito nelle sale proprio in questi giorni Un gioco da ragazze, il film di Matteo Rovere, presentato all’ultima edizione del Festival internazionale del film di Roma. La pellicola vietata ai minori di 14 anni, parla di bellezza, capricci femminili, sesso e seduzione.

    Elena, Michela, Alice e Livia sono delle amiche diciassettenni belle, ricche e viziate. Fissate con la moda, con le diete e con la bella vita trascorrono le loro vuote giornate tra shopping, feste esclusive, ragazzi bellissimi e scuola, vissuta più che altro come un passatempo. Le loro esistenze sono vuote e superficiali, perchè ogni cosa sembra noiosa quando hai già tutto, e anche l’amicizia tra le quattro si riduce unicamente ad uno strumento di potere e controllo. Con l’arrivo del nuovo professore, interpretato da Filippo Nigro, che cercherà di cambiare le cose, le storia dei personaggi si intrecceranno in maniera indissolubile, trasformandosi un losco gioco.

    Dolcetto o scherzetto?