Tutto sugli oli per capelli, alleati di bellezza e di salute

Tutto sugli oli per capelli, alleati di bellezza e di salute
da in Bellezza, Capelli, Cura Capelli, oli essenziali
Ultimo aggiornamento:

    Oli per capelli

    Tra tutti i prodotti per la cura dei capelli, gli oli sono i più antichi, i più economici, e forse ancora oggi i più efficaci. Imbattibili per ridare lucentezza ad una chioma spenta, per nutrire e fortificare, a patto di saper scegliere i prodotti giusti per le nostre esigenze, e soprattutto di saperli ben applicare. Infatti per ottenere davvero dei benefici dagli unguenti oleosi per capelli, è necessario sapere quando e come usarli, in modo che tutte le loro preziose sostanze arrivino in profondità fino al cuore del fusto pilifero, ristrutturando dall’interno. Ma un buon olio è anche perfetto per rifinire uno styling dell’ultimo minuto, per dare quel tocco in più di morbidezza e di luminosità che ci renderà irresistibili, specialmente se le nostre chiome sono lunghe e fluenti. L’importante è, naturalmente, evitare l’effetto “unticcio”. Vediamo come.

    Gli oli per capelli che troviamo in commercio sono davvero tanti, ma quelli più usati in cosmetica sono l’olio di Argan (satinante e perfetto contro il crespo), l’olio di Macassar (dal magico e inebriante profumo), l’olio di jojoba (un potente ristrutturante, ottimo anche per la pelle del viso), l’olio di mandorle (usato fin dai tempi più antichi come unguento di bellezza), l’olio ai semi di lino (che dona una lucentezza impareggiabile), e l’olio d’oliva (super nutriente). Sono tutti ricchi di vitamine A, E ed F, e soprattutto di antiossidanti. Trovate molti prodotti a base di questi meravigliosi oli nelle profumerie, ma il nostro consiglio è quello di acquistarli piuttosto in erboristeria o in farmacia, possibilmente con formule bio, totalmente naturali e senza altre aggiunte.

    Vediamo come usarli al meglio.

    Tutti gli oli per capelli vanno adoperati con sapienza, modulando le quantità in base all’uso che vogliamo farne e allo scopo per cui ci servono. Se, ad esempio, vogliamo semplicemente rifinire uno styling prima di uscire di casa (magari per una serata speciale o un appuntamento romantico), allora sarà sufficiente bagnare i polpastrelli delle dita con appena qualche goccia di unguento e distribuirlo sulle lunghezze per rendere i capelli più lucidi. Prima dell’asciugatura, invece, quando i nostri capelli sono stati appena lavati e sono ancora umidi, allora possiamo applicare un po’ più di olio (non troppo) che aiuti a districarli e a renderli più docili.

    Quindi, possiamo passare all’asciugatura con il phon. Infine, per un effetto nutritivo profondo, si possono fare degli impacchi settimanali prima del lavaggio, applicando una generosa quantità di olio sulla capigliatura e massaggiando su tutta la lunghezza ma anche sul cuoio capelluto, e poi lasciando in posa per almeno mezzora. Si potrà poi passare allo shampoo e i capelli risulteranno molto più morbidi e docili al pettine.

    590

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaCapelliCura Capellioli essenziali Ultimo aggiornamento: Martedì 29/05/2012 15:54
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI