Tutte pazze per i tatuaggi, dalla farfallina di Belen al crystal tattoo di Swarovsky [FOTO]

Le foto dei tatuaggi più glam del 2012

Tatuaggi che passione! Cresce tra le italiane la voglia di decorare la propria pelle con disegni, simboli e scritte in punti strategici del corpo. Tattoo sensuali, femminili, nascosti, fatti per essere “scoperti” al momento giusto, oppure ben più visibili e importanti, che abbiano un significato profondo per chi li porta addosso. Insomma, una moda che prende sempre più piede, grazie anche all’esempio delle nostre solite celebrities. A cominciare da quella Belen che durante lo scorso Festival di Sanremo, complice uno spacco generoso del suo abito da sera, mostrava una certa farfallina in una zona piuttosto… intima, e suscitando di conseguenza un vespaio di polemiche, e anche un boom di emulazioni. Ma vediamo quali sono i tatuaggi più trendy del 2012.

  • I tatuaggi di Angelina Jolie
  • I tatuaggi delle celebrità
  • I tatuaggi di Megan Fox
  • Il tatuaggio di Amanda Seyfried
  • La

Tatuaggi: i disegni più glam del 2012

Quali sono i tatuaggi più glam del 2012? Quelli che tutte vogliono imprimere sul proprio corpo? Ci risponde la tatuatrice Chiara Rocchi, che in un’intervista on-line spiega quali siano le tendenze del momento per le fanciulle: “Solitamente i tatuaggi che vanno di moda sono scritte, in particolare su braccio, avambraccio e costato, piccoli animali o fiori su inguine e caviglie, e maori su avambraccio e polpaccio”. A proposito di Belen e del suo particolare tattoo: “C’è stato un vero e proprio boom di richieste per le farfalline sull’inguine, nonostante non sia una scelta molto personale”. Del resto si sa, basta che la tv o i Media enfatizzino una scelta di look particolare da parte di dive e divette dello showbiz che subito diventa un must. Ma ci sono anche altre novità interessanti sul fronte tatuaggi, vediamole.

Tatuaggi: le novità del 2012

Uno dei tatuaggi più richiesti, perché davvero molto glam, specie in vista dell’estate, è il crystal tattoo di Swarovsky. Si tratta, come facilmente intuibile, dell’applicazione di cristalli per formare dei disegni decorativi in alcune zone del corpo che si desiderino valorizzare, magari per un’occasione speciale. Altro trend del momento (un po’ inquietante, va detto), è il tatuaggio che vibra con il cellulare. Si tratta di un brevetto della Nokia: il disegno viene realizzato con un inchiostro speciale che “vibra” sul corpo quando è in arrivo un sms o una chiamata al cellulare.

Tatuaggi: le scelte delle star

Di gran moda sono, naturalmente, i tatuaggi “copiati” dalle star internazionali, sia del mondo del cinema che della musica. Naturalmente l’apripista è stata la bellissima Angelina Jolie, che di tatuaggi ne ha svariati e di diverso tipo: dalle scritte sulle braccia dedicate a figli e compagno (Brad Pitt, presto marito) ai draghi sulla schiena, fino alla croce nera tatuata sull’inguine. Veniamo alla stupenda Megan Fox, anche lei una patita del tattoo. Tra i tanti da citare, quello (recente) all’inguine con la scritta Brian, il nome del marito. Le scritte sono infatti tra i tatuaggi più richiesti, come quello che la deliziosa Miley Cyrus si è fatta “incidere” sotto il seno, e che dice “Just Breathe” (respira e basta). Ancora, la stellina Disney Selena Gomez si è fatta tatuare sulla parte interna del polso il nome del suo Justin (Bieber), mentre Jessica Alba ha optato per un meno impegnativo fiocchetto proprio sopra il grazioso deretano. Che dire, se si vuol trovare uno spunto, l’assortimento è più che vario.

Tatuaggi: occhio alle norme igieniche

Prima di decidere un tatuaggio, è sempre necessario ricordarsi che si tratta di una operazione che va effettuata da seri professionisti, in un laboratorio attrezzato in cui si seguano scrupolose norme igieniche. Anche un semplice tattoo mal fatto, può infatti provocare seri problemi di allergie e infezioni, con la possibilità di veicolare patologie gravi come l’epatite e il virus dell’HIV. A tal proposito, proprio per ridurre al minimo i rischi, Chiara Rocchi ricorda che: “Un professionista deve rispettare una serie di norme a livello nazionale ed europeo, deve avere uno studio pulito, provvisto di tutti i macchinari per la sterilizzazione degli strumenti e deve aprire quest’ultimi davanti al cliente per confermare che sono sterili e pronti all’uso. I colori inoltre devono essere di alta qualità, anallergici, con relative schede tecniche rispondenti alle ultime normative sanitarie in materia. E occorre osservare rigorosamente la legge: i minorenni devono essere accompagnati dai genitori, senza eccezioni”. Per quanto riguarda il periodo in cui farsi il tatuaggio, non esistono particolari restrizioni, ricordando che: “Se si presta attenzione alla cura post tatuaggio ogni periodo va bene, anche se con l’aumentare delle temperature, in particolare a luglio e agosto, bisogna stare più attenti ed evitare il mare almeno finché non si è guariti. Ma una volta cicatrizzato basterà usare le giuste precauzioni attraverso una crema a protezione totale”. Insomma, tatuaggio sia, ma con prudenza

  • I tatuaggi di Angelina Jolie
  • I tatuaggi delle celebrità
  • I tatuaggi di Megan Fox
  • Il tatuaggio di Amanda Seyfried
  • La
Segui Pour Femme

Martedì 17/04/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica un commento
Paper Project
Segui PourFemme
Scopri PourFemme
torna su