Tumori: Lilt per la diagnosi precoce dei tumori

Tumori: Lilt per la diagnosi precoce dei tumori
da in Primo Piano, Salute E Benessere, Tumore
Ultimo aggiornamento:

    lilt tumori

    L’obiettivo è di quelli davvero importanti e ambiziosi, cioè portare il portare il tasso di guaribilità dai tumori all’80%, rispetto al 58% attuale, questo grazie allo screening che vuol dire prevenzione dei tumori. La prevenzione e la diagnosi precoce sono le nostre armi per sconfiggere i tumori ed avere la possibilità di guarire del tutto e di cure meno invasive possibile. La Lilt vuole portare avanti una campagna di diagnosi per l’Italia che è stata fatta in collaborazione con varie regioni italiane.

    La missione è quella di rendere i tumori malattie non mortali e migliorare la consapevolezza dei cittadini sull’importanza degli screening oncologici, della prevenzione e della diagnosi precoce.

    La campagna prevede workshop e incontri tra cittadini e medici di famiglia, una campagna pubblicitaria sui giornali e sui mezzi di trasporto pubblico delle città, ma anche la semplice diffusione di opuscoli nelle farmacie e nelle Asl.

    Schittulli ha dichiarato: “Nelle regioni coinvolte dal progetto la percentuale di adesione ai programmi di screening è aumentata del 15%. Negli ultimi tre anni la percentuale di adesione ai programmi di diagnosi precoce contro il tumore alla mammella è del 70%”. Purtroppo però: “Al settentrione è del 90%, mentre al meridione è ferma al 50%”.

    I medici hanno dichiarato che la prevenzione più sentita è quella contro il tumore al seno che, ad oggi, ha una guaribilità dell’80% ma con questa campagna si intende arrivare al 95%.

    289

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Primo PianoSalute E BenessereTumore
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI