Tumore al seno, un aiuto dall’olio di oliva

Tumore al seno, un aiuto dall’olio di oliva
da in Alimentazione, In Evidenza, Salute E Benessere, Ricerca, seno, Tumore
Ultimo aggiornamento:

    Non mi stancherò mai di informarmi sulla prevenzione del tumore al seno e di tutte quelle malattie che in qualche modo possiamo prevenire o quanto meno schivare. Il tumore al seno è un tipo di tumore che al giorno d’oggi offre moltissime cure e con una diagnosi precoce e tempestiva è possibile curarsi e guarire del tutto, la cosa importante però è giocare d’anticipo, puntare sulla prevenzione e soprattutto sulla diagnosi precoce, senza aver paura di sottoporsi a periodiche visite di controllo come la mammografia.

    Molte ricerche e molti medici sono al lavoro per trovare cure sempre più efficaci e meno invasive per curare e sconfiggere il tumore al seno, ma anche noi dobbiamo fare del nostro, mangiando bene, evitando le sostanze dannose, comportamenti rischiosi e tutto quello che ormai sappiamo benissimo.

    Una ricerca ha dimostrato che l’olio di oliva è un alleato della prevenzione contro il tumore al seno, in pratica l’olio di oliva è in grado di attaccare lo sviluppo dei tumori, in pratica impedisce la crescita del tumore e protegge il Dna da eventuali danni. L’olio vanifica l’azione dei geni che sono responsabili della crescita della malattia.

    L’olio disattiva le proteine che tengono in vita le cellule del cancro. La ricerca è stata condotta da un team di medici spagnoli dell’Università Autonoma di Barcellona, per ora lo studio è stato condotto sui topolini ma presto ci saranno ricerche anche sugli uomini.

    La dose giusta dovrebbe essere di 10 cucchiaini, se non avete problemi di peso, non sono neanche tanti.

    307

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AlimentazioneIn EvidenzaSalute E BenessereRicercasenoTumore
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI