Tumore al seno: cure più efficaci per i mini tumori

da , il

    Buone notizie sul versante lotta contro il tumore al seno, è stata messa appunto una terapia molto efficace nei casi di mini tumore al seno. I mini tumori al seno, sono quei tumori diagnosticati molto precocemente che hanno probabilità elevatissime di guarire completamente e soprattutto di non tornare.

    E’ stato possibile usare dei farmaci intelligenti che prima venivano usati solo nei casi più gravi. Uno studio condotto dai ricercatori dell’Istituto Europeo di Oncologia (Ieo) di Milano e pubblicato sul Journal of Clinical Oncology ha dimostrato che i tumori diagnosticati precocemente guariscono molto più facilmente e poi che la chirurgia deve essere conservativa e cioè mirare ad asportare il meno possibile.

    La ricerca ha studiato il comportamento del tumore dopo la guarigione, sono state seguite varie donne per 4 anni e mezzo dopo la malattia, queste avevano un tumore più piccolo di un centimetro e i linfonodi non erano stati intaccati. Giuseppe Curigliano ci spiega che: “Ora sappiamo due cose in più – prosegue Curigliano -. La sopravvivenza non cambia fra chi ha o non ha Her2 espresso, ma esiste un maggior rischio di recidiva locale, comunque curabile, per le donne Her2 positive (circa il 7-10 per cento delle pazienti con un tumore piccolo, mentre per i tumori più grandi si sale al 50 per cento)“.

    E continua dicendo che: “In base a ricerche simili alla nostra, negli Usa gli esperti dell’MD Anderson Cancer Center già propongono di dare trastuzumab a tutte le donne con tumori di almeno mezzo cenitmetro Her2 positivi. Noi non siamo convinti, meglio valutare caso per caso e magari condurre altri studi per vederci più chiaro, sapendo che da oggi abbiamo un’opzione terapeutica in più“.

    Anche i tumori piccoli e sconfitti devono essere tenuti sotto controllo in modo da avere terapie sempre più specifiche per capire come combattere e debellare questa malattia.

    Foto da:

    www.nbcri.ie blogs.wyomingnews.com www.saintbarnabas.com www.buzzle.com