Natale 2016

Trucco occhi, come minimizzare i difetti con il make up

Trucco occhi, come minimizzare i difetti con il make up
da in Bellezza, Make-Up, Matita occhi, occhi, ombretto
Ultimo aggiornamento:

    Trucco occhi, come minimizzare i difetti con il make up. Punto focale del volto, il trucco per occhi non solo valorizza lo sguardo ma consente anche di nascondere le imperfezioni. Non tutte le donne sono nate con la fortuna di avere uno sguardo magnetico e allora cosa fare? La soluzione è ricorrere ad un make up occhi per nascondere i difetti in modo da poter attirare l’attenzione di chi vi sta di fronte. Dal make up per occhi piccoli con ombretto scuro che crea un effetto ottico molto interessante, allargando notevolmente lo sguardo, al make up per occhi grandi, utile a farli apparire di dimensioni più contenute, i trucchi sono davvero tanti. Vediamo insieme come fare.

    Il make up ci viene in grande aiuto, perché è proprio grazie ad un sapiente uso di ombretti, matite e eye-liner che possiamo supplire alle carenze di madre natura. Anche gli occhi più piccoli o banali possono diventare un punto di forza nel viso, basterà sapere come minimizzare i difetti e valorizzare i pregi. Vediamo come.

    Cominciamo con quello che viene spesso vissuta come un difetto particolarmente penalizzante: gli occhi piccoli. Sono talmente tante le poesie, le canzoni, le appassionate dichiarazioni d’amore che abbiano come oggetto di venerazione donne con gli occhi grandi, che quando questa caratteristica manca… beh, sembra chissà quale problema.

    In realtà, è tutta una questione di proporzioni del volto e di simmetria, ma anche il colore e il taglio dell’occhio sono fattori importanti quanto le dimensioni. Comunque, per truccare un occhio piccolo, e magari infossato, cercando di enfatizzarlo e donare profondità allo sguardo, bisogna munirsi di una buona matita scura (nera o testa di moro) e lavorare di fino. Inizierete tracciando una sottile linea all’attaccatura delle ciglia, sia superiori che inferiori, per poi sfumare verso le palpebre creando un effetto fumè.

    Veniamo ad un altro piccolo difetto piuttosto comune, quello di un taglio all’ingiù: niente di più semplice da correggere. Basterà, sempre con la nostra matita o l’eye-liner (ma dovete essere brave e dotate di mano ferma), disegnare una piccola codina verso l’alto, una virgoletta piccola (non esagerate!) e poi sfumare molto bene con un ombretto scuro (più scuro che nel resto della palpebra), andando verso l’alto.

    Estremamente penalizzante in un paio d’occhi femminili è la mancanza di ciglia. Rade o incolori che siano, le ciglia si possono però “rinfoltire” molto facilmente con il make up. Essenziale, per mettere in risalto la bellezza dell’occhio in generale, ma soprattutto se questo è piccolo, lavorare abbondantemente di mascara nero. Applicatelo con generosità sulle ciglia superiori in modo da ottenere un bell’effetto “cerbiatta”, e se le ciglia sono proprio troppo rade, aggiungendo anche piccoli ciuffetti finti. Insomma, non è difficile, basterà mettersi davanti allo specchio e provare…

    581

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaMake-UpMatita occhiocchiombretto

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI