Trucco naturale per la primavera

da , il

    Per la primavera il make up ideale deve essere naturale, leggero ma molto elegante. L’effetto finale deve quasi essere trasparente. Quindi, come base, bisogna scegliere un fondotinta in crema, a base d’acqua. Ecco i consigli per un perfetto trucco di primavera.

    Il fondotinta va applicato con una spugnetta procedendo dall’interno verso l’esterno. Si inizia con il naso per arrivare alle guance, quindi al mento e alla fronte. Bisogna ricordarsi di sfumare bene anche sul collo, in modo da evitare uno stacco (bruttissimo da vedere!) di colore con il viso. Poi, con un pennello grosso, si stende della cipria illuminante che leviga e rende luminoso il viso. Il fard deve essere di tonalità chiara, per ottenere un effetto naturale: vietato l’effetto mascherone!

    L’ombretto deve essere chiaro, contrariamente all’inverno quando era di moda il trucco molto pesante sugli occhi. Si possono creare sfumature utilizzando due tonalità, una chiara ed una leggermente più scura, sfumando bene il colore dall’angolo interno dell’occhio verso l’esterno. Per avere l’effetto delle ciglia più folte, si può tracciare una piccola riga nera o marrone scura all’attaccatura e rifinire con il mascara (anche questo nero o marrone).

    Anche per le labbra vanno di moda le tinte pastello. Vietati i toni troppo accesi. La matita per sottolineare la linea delle labbra deve essere di un tono più scuro rispetto al rossetto. Dopo aver applicato il rossetto si può completare con un tocco di gloss.

    Le unghie devono essere lucidissime: sulle passerelle abbiamo avuto modo di vedere unghie ricoperte di brillantini e glitter. Questo va bene se le unghie non sono troppo lunghe. Se, invece, le vostre unghie sono lunghe, si può scegliere la french manicure: in profumeria si acquista il kit con tutto il necessario.

    Foto:

    www.splendicity.com

    www.womansday.com

    www.condenast.co.uk

    www.splendicity.com