Trucco in spiaggia sì o no? I consigli per non sbagliare

Trucco in spiaggia sì o no? I consigli per non sbagliare
da in Bellezza, Cosmetici, Make-Up, Pelle, spiaggia
Ultimo aggiornamento:

    Fashion shot of beautiful blonde woman on the beach in Hawaii

    Il trucco in spiaggia è opportuno o no? Si tratta di un argomento che in genere vede due fronti contrapposti: da un lato le patite del make up, che non rinunciano a rossetto e fondotinta neppure sotto al solleone, con il rischio di trasformare il loro viso in una maschera pronta a sciogliersi come cera, e dall’altro le “fanatiche” del look acqua e sapone, che diventano quanto mai agguerrite proprio quando si parla di trucco al mare. La questione che si pone è, perciò: esiste una giusta via di mezzo? Un trucco che sia in grado di aiutare a minimizzare i difetti, specialmente durante le prime esposizioni al sole, quando la pelle è ancora pallida e spenta, che non coli, non si rovini e non ci faccia sentire a disagio?

    Insomma, abbiamo più o meno tutte presenti certe signore che senza rendersi conto, con il loro make up pesante sotto al sole, finiscono per diventare grottesche caricature di se stesse. Il senso del ridicolo deve costituire la nostra guida e il nostro metro di giudizio. Ma detto questo, possiamo andare in spiaggia con un bel trucco sobrio e mirato, e fare il nostro figurone anche se siamo ancora “pelle di luna”. Vediamo quali cosmetici scegliere.

    Per quanto riguarda la base, via libera al fondotinta ma… che sia quello specifico per l’estate, non il nostro solito! Dalla texture leggera e leggermente dorata, rigorosamente waterproof e antilucido, deve avere un alto fattore di protezione per difendere la pelle da scottature e antiestetiche macchie. Si può usare questo summer foundation per i primi giorni della nostra esposizione al sole, ma quando cominceremo ad abbronzarci, allora possiamo permetterci solo la crema solare. Il correttore dovrebbe essere abolito, a meno che non abbiate qualche inestetismo che volete coprire a tutti i costi, come una cicatrice, ad esempio. In questo caso, però, fatevi consigliare il prodotto giusto (che non provochi reazioni di fotosensibilizzazione) dal dermatologo. I cosmetici in polvere come cipria e fard in spiaggia sono assolutamente out.

    E poi a contatto con l’acqua di mare colerebbero… non certo un bell’effetto!

    Il trucco-occhi per la spiaggia deve puntare decisamente sul mascara waterproof. Cosmetico indispensabile per regalarvi uno sguardo super seducente e con cui potrete anche giocare abbinando il colore al vostro costume da bagno. Soprattutto una volta che sarete abbronzate, se il vostro bikini è di un colore freddo, come il blu o il verde, anche il mascara potrete sceglierlo di quei colori, ma via libera anche al viola e al bronzo, perché no! Naturalmente gli evergreen saranno il nero e il marrone. Per quanto riguarda l’ombretto, potete ugualmente abbinarlo al vostro look da spiaggia, purché scegliate un prodotto water-proof, con filtro solare e soprattutto purché lo adoperiate con discrezione. Giusto un velo sulle palpebre. Assolutamente vietate le matite e l’eye-liner.

    Veniamo al trucco labbra. Il consiglio è quello di lasciare la bocca molto naturale, e semmai colorarla leggermente con un burro cacao o un balsamo per labbra rosato o aranciato, emolliente e soprattutto con alto fattore di protezione. Lasciate perdere gloss, rossetti e matite per il contorno labbra.

    684

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaCosmeticiMake-UpPellespiaggia Ultimo aggiornamento: Martedì 24/07/2012 10:50
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI