Torrone al cioccolato, la ricetta

da , il

    Torrone al cioccolato

    Oggi vi presento la ricetta per fare il torrone al cioccolato a casa vostra e le vostre manine. Ci sono cose che sembrano difficili e impossibili da fare a casa ma poi alla fine basta solo trovare la ricetta giusta ed avere un pò di pazienza e del tempo da dedicare alla cucina. Sarà bellissimo mangiare, offrire ed anche regalare il torrone fatto in casa da voi, che ovviamente è molto più buono di quello confezionato. Vediamo insieme come fare il torrone al cioccolato.

    Ingredienti per il torrone al cioccolato (dosi per 8 persone)

    • 500 g di miele fluido
    • 750 g di Nocciole del Piemonte tostate e pelate
    • 30 g di cacao amaro
    • 120 g di cioccolato fondente
    • 650 g di zucchero semolato
    • 5 albumi
    • 1 dl di panna
    • 1 pizzico di vanillina
    • 25 g di zucchero al velo

    Preparazione

    Prendete una pentola con il fondo semisferico, mettete il miele con la vanillina e portate a ebollizione, prendete una goccia di miele e mettetela in acqua, questa deve rompersi come se fosse ghiaccio, questa cosa è detta palla forte ed è uno stato in cui il miele può trovarsi, unite poi gli albumi montati a neve ben ferma e riportate il miele alla palla forte.

    In un’altra pentola mettete lo zucchero con 2 dl di acqua, quando avrete un caramello chiaro versatelo nel composto con il miele e mescolate, togliete un quarto del composto e mescolatelo con il cacao. Al resto (ai tre quarti di composto rimasto) unite le nocciole un pò tagliate a metà ed un pò tritate, mescolate bene. Prendete delle barrette di 2-3 cm di spessore e spolverizzatele con lo zucchero a velo, versate dentro metà composto con le nocciole, fate uno strato con il composto al cioccolato e poi di nuovo un’altro con quello alle nocciole.

    Fate raffreddare bene il composto. Nel frattempo in un pentolino sciogliete il cioccolato con la panna e lo zucchero a velo, fate raffreddare un pò e poi pennellate la superficie del torrone, fate indurire e raffreddare e poi estraete il torrone dagli stampi e servitelo.

    Foto da:

    www.leiweb.it