Tinte per capelli: consigli utili per la scelta e l’utilizzo

Tinte capelli

Quante di voi si tingono i capelli? E’ tipico di noi donne voler cambiare acconciatura e colore di capelli, anche con una certa frequenza. Un tempo le donne si tingevano i capelli solo quando comparivano i primi fili bianchi. Ora, invece, è solo per seguire le ultime tendenze, o più semplicemente per cambiare look. Non tutte fanno la tinta dal parrucchiere. Esistono, per fortuna, tantissimi prodotti in commercio che ci permettono il fai da te in tutta sicurezza. Le tinte da fare in casa sono pratiche, semplici da usare, sicure ed economiche (il costo varia dai 6 ai 15 euro circa, a seconda della marca). Ne esistono di diversi tipi, adatti a tutte le esigenze. Vediamole insieme.

  • tinta fai da te
  • tinta fai da te
  • gamma colori
  • farsi tinta capelli
  • colpi di sole
  • colori shock
  • Colorazione permanente. Questo tipo di tinta modifica il colore naturale dei capelli e resiste fino 6 settimane circa. Poi si vede la ricrescita.
 Copre perfettamente i capelli bianchi e ne esistono in crema o in gel, e, a seconda della marca, possono contenere ammoniaca oppure no.
  • Colorazione tono su tono. Si tratta di una tinta semipermanente che serve per dare dei riflessi o per schiarire o scurire di qualche tono il colore naturale. Dura circa 6 settimane ma non copre i capelli bianchi, soprattutto se questi sono numerosi. Anche queste tinte possono contenere ammoniaca oppure esserne prive.
  • Colorazione riflessante. Come dice il nome stesso, questo tipo di tinta è l’ideale per chi vuole semplicemente dei riflessi, ma non cambia il colore naturale e non copre i capelli bianchi. Dura al massimo due settimane.
  • Esistono poi le tinte vegetali, senza ammoniaca e resorcina, che si possono acquistare nelle erboristerie, l’Hennè, che però non copre i capelli bianchi, ma li rende arancioni, e i kit fai da te per i colpi di sole.

    Dentro le confezioni ci sono le istruzioni da seguire alla lettera, se non volete trovarvi qualche spiacevole sorpresa.
    Dovete indossare una mantellina perchè le tinte macchiano i tessuti. Anche le mani vanno protette con i guanti.

    La tinta va tenuta in posa per il tempo indicato sulla confezione, che di solito varia dai 20 ai 30 minuti.
    Se volete cambiare completamente colore (da nere diventare bionde platino) allora è meglio che vi rivolgiate ad un parrucchiere.

    A voi la scelta.

    • tinta fai da te
    • tinta fai da te
    • gamma colori
    • farsi tinta capelli
    • colpi di sole
    • colori shock
    Segui Pour Femme

    Sabato 04/09/2010 da

    Commenti (1)

    Ricorda i miei dati

    Pubblica un commento
    Francy 10 luglio 2011 16:31

    Ciao,
    io un mese fà circa ho fatto la tinta castano scuro della l’oreal linea excellence, premetto che sono di 2 toni più chiara, ed è venuta identica alla foto. Ora però vorrei passare ad un castano chiaro dorato e fare poi da una parrucchiera di fiducia le meches color caramello che io adoro.
    Potete consigliarmi una tinta, se possibile sempre l’oreal, ma che mi faccia diventare castano chiara dorata?xkè non sono sicura di farcela xkè sono tanto scura…grazie mille

    Rispondi Segnala abuso
    Scopri PourFemme
    torna su