Natale 2016

Thomas Pink e la t-shirt contro il cancro

Thomas Pink e la t-shirt contro il cancro
da in Accessori, Borse, Colori Moda, Moda, Shopping, Style
Ultimo aggiornamento:

    La moda, si sa, risponde sempre bene ai richiami dei problemi sociali e stavolta tocca a Thomas Pink: la celebre sartoria inglese ha deciso di dedicare una speciale t-shirt, le cui vendite saranno devolute in beneficenza per la lotta contro il cancro.

    Dopo la proposta del marchio francese g=9.8 di una lingerie tutta al naturale per il rispetto dell’ambiente, ecco un’altra opera di sensibilizzazione verso una delle malattie che più colpiscono il genere umano in questi ultimi anni.

    Catena inglese di camiceria, che prende il nome dal celebre sarto del XVIII secolo (autore delle migliori giacche per la caccia), la Thomas Pink scelse nel 1984 la sua sede nell’allora malfamata Jermyn Street, Chelsea. Fiore all’occhiello della maison è la produzione di camicie dal taglio classico per gli uomini, ma con sempre più frequenti incursioni di colori vivaci e pattern moderni. Alla collezione maschile, si è affiancata già da tempo anche una collezione tutta per il mondo femminile, che vede produrre camicie, maglie in cashmere, pigiami e accessori come sciarpe e oggetti in pelle. La qualità del prodotto e lo stile british inconfondibile, ha fatto sì che personaggi come Hugh Grant, Gwyneth Paltrow e Bill Clinton ne diventassero clienti affezionati.

    Per sensibilizzare ulteriormente la clientela e raccogliere fondi per la ricerca contro il cancro, la casa inglese ha deciso di mettere sul mercato una particolare t-shirt femminile, il ricavato delle cui vendite andrà in beneficenza alla Breast Cancer Welfare Association.

    Ad accompagnare l’acquisto e a renderlo ‘più dolce’, ecco un regalo: la shopping-bag firmata Pink, ovviamente in rosa, che potrà anche essere acquistata singolarmente fino al 25 ottobre.

    I negozi Thomas Pink sono numerosi in Inghilterra (più di 10 a Londra) e negli Stati Uniti (il più grande si trova a New York), ma sono presenti anche a Parigi, Dublino, Shangai, Pechino, Bangkok e Dubai. Se vi trovate ancora in vacanza in una di queste zone, approfittatene: acquistate la t-shirt e fate beneficenza. In regalo, vi regalano una borsa. Mica male, no?

    444

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AccessoriBorseColori ModaModaShoppingStyle

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI