Tendenze moda autunno inverno 2010- 2011: trasparenze

da , il

    camicia trasparente

    Tra i must dell’autunno inverno 2010- 2011 tornano insistentemente le trasparenze. Tanto in voga fino a qualche hanno fa, hanno poi subito un periodo buio, accusate di essere un po’ troppo esplicite e poco raffinate, specialmente se non indossate con certi criteri. Ora magliettine velate, camicette in pizzo, gonne traforate, e bluse in materiali trasparenti, ritrovano la gloria e spuntano nuovamente in passerella, ma occhio a come le indossate.

    Le trasparenze nell’abbigliamento vanno usate con gran moderazione, soprattutto a seconda della vostra età anagrafica (quella che vi sentite dentro purtroppo non conta), della vostra corporatura e dell’occasione in cui intendete fare sfoggio di un effetto velato.

    La prima regola sta nell’evitare questo tipo di abbigliamento, a meno che non si tratti di trasparenze su braccia, o altre innocenti parti del corpo, se avete oltrepassato da un pezzo gli anni verdi, ma soprattutto se non avete esattamente una schiena talmente perfetta da essere ostentata o un decolletè talmente sodo da essere esposto al pubblico.

    Un buon compromesso può essere quello di utilizzare il vostro top vedo non vedo come sottogiacca o di affiancarlo ad una stola.

    Un ultimo consiglio va alle donne dal fisico prorompente, le cui curve pericolose saranno anche sensuali, ma sarà meglio lasciare le trasparenze a chi ha un po’ meno da esibire, che invece con questo sistema potrà sfruttare un effetto taglia in più, senza mai apparire volgare.