Natale 2016

Tanti consigli per uno shopping online sicuro e senza fregature

Tanti consigli per uno shopping online sicuro e senza fregature
da in Primo Piano, Shopping
Ultimo aggiornamento:

    shopping online sicuro

    Lo shopping online è una vera passione per milioni di persone: nonostante quasi tutti i negozi abbiano ormai anche una vetrina virtuale, vi sono anche moltissime persone che non si fidano e che hanno paura di truffe e di problemi comprando da internet. Vi possiamo assicurare che con un po’ di attenzione, lo shopping online si trasformerà in un’esperienza davvero soddisfacente con un unico lato negativo: può creare dipendenza! Online poi potete scovare delle vere rarità ma anche approfittare degli sconti speciali di moltissimi portali famosi e assolutamente sicuri.

    Quali siti di shopping online scegliere

    Sappiate che non è necessario avere una carta di credito prepagata quando fate shopping online. Il consiglio però è quello di diffidare di siti con informazioni poco chiare, che magari vendono repliche o tarocchi e che hanno come base l’estremo oriente. Ovviamente il problema principale in questi casi potrebbe essere che la merce ricevuta non risulti corrispondente a quella vista sul sito: ricordate poi che acquistare imitazioni di brand famosi è un reato e come tale è punito. Fidatevi invece ad occhi chiusi dei grandi e famosi portali come Net-a-porter, Luisaviaroma, Asos e Yoox, dove potrete anche acquistare collezioni esclusive come quella di Missoni, oltre alle boutique online monomarca degli stilisti: questi siti hanno anche dei customer service eccellenti!

    Come pagare

    Come detto, se vi affidate a siti conosciuti non sarà necessario avere una tessera prepagata. I portali delle carte di credito ma anche quelli dei siti di shopping stessi hanno dei programmi di protezione dei dati assolutamente affidabili. Se invece non riuscite proprio a fidarvi, vi consiglio per le prime volte di utilizzare una carta di credito prepagata da caricare solo con i soldi che vi serviranno per il vostro acquisto, calcolando anche le spese di spedizione.

    Spedizioni e tasse doganali

    Noi vi consigliamo sempre di verificare che le spedizioni siano effettuate con un corriere (come DHL o UPS) e non con la posta normale.

    I corrieri infatti vi garantiscono il numero di spedizione, che vi sarà fornito dal negozio non appena il vostro ordine verrà evaso, e tramite il quale potrete controllare lo stato della spedizione e il luogo esatto in cui si trova il vostro pacco. Attenzione anche agli oggetti che provengono dai paesi extra UE: in alcuni casi potreste incappare nelle spese e tasse doganali che non possono essere rimborsate dal negozio ma che dovrete pagare di tasca vostra!

    Il diritto a rendere la merce che non va bene

    Se l’abitino di cui vi siete innamorate, in realtà non è corrispondente alle vostre aspettative, niente paura. Come in ogni negozio (sempre, ricordate!) avete anche per lo shopping online il diritto di recesso solitamente entro 15 giorni da quando ricevete il pacco. La maggior parte dei negozi online inseriscono già nel pacco la bolla di reso che voi dovrete semplicemente compilare (dopo avere richiesto il numero di autorizzazione all’indirizzo email che viene indicato sulla bolla), inserire nel pacco con la merce e rispedire all’indirizzo indicato. In pochi giorni dovreste vedere accreditata sul vostro conto la cifra che avete pagato in precedenza. Ricordate che invece le spese di spedizione sono a vostro carico e per questo non rimborsabili.

    636

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Primo PianoShopping

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI