Tania Cagnotto vince agli Europei: la storia della tuffatrice [FOTO]

Tania Cagnotto vince agli Europei: la storia della tuffatrice [FOTO]
da in Tempo Libero
Ultimo aggiornamento:

    A/P La Presse

    Tania Cagnotto vince agli Europei: la storia della tuffatrice. Nel campionato di nuoto di Berlino, la nuotatrice ha conquistato l’oro nel trampolino da un metro. L’atleta ha ottenuto un punteggio 289.30, sbaragliando la concorrenza russa della 19enne Kristina Ilinykh e tedesca di Tina Punzel. La vittoria è giunta al termine di una gara dalla tensione altissima, in cui l’azzurra aveva un vantaggio ridotto sulle colleghe. Giù dal podio l’altra altleta che indossava la maglia del nostro paese: Maria Marconi ha raggiunto il quarto posto, con uno scarto di soli 1,20 punti. Per Tania Cagnotto rappresenta la ventesima medaglia conquistata agli europei. Vediamo nel dettaglio la storia della nuotatrice.

    La medaglia d’oro che Tania Cagnotto ha portato al collo al termine della gara berlinese, è la numero tredici. Un premio che si aggiunge ai precedenti 3 argenti e 4 bronzi. All’appello le mancava proprio la vittoria dal trampolino da 1 metro. Con la vittoria del campionato di nuoto Europeo può finalmente vantarsi di aver vinto medaglie europee da tutte le altezze. Soli 75 centesimi di distacco dalla russa Ilinykh ma una grande soddisfazione. “Sono passati tanti anni, tante esperienze, tante soddisfazioni anche se qualcosa è andato male, sicuramente nel 2002 non mi aspettavo di arrivare oggi così“. In questo modo ha commentato a caldo la vittoria berlinese, ricordando come proprio nella stessa città, nel lontano 2002, portava a casa la prima medaglia europea. Qualche rammarico per la sconfitta dell’azzurra Maria Marconi. “Ci sono rimasta male, l’ho vista sempre benissimo per tutta la gara, all’ultimo sono uscita convinta di vederla seconda e non era neanche sul podio.

    Mi dispiace veramente tanto, sembra una disgrazia“.

    Dopo essersi imposta a livello giovanile, ha fatto il suo ingresso nel panorama europeo nel 2002, conquistando il bronzo dal trampolino sincronizzato dai 3 metri con Maria Marconi e l’argento dalla piattaforma. Ancora un bronzo negli Europei di Madrid. La prima medaglia mondiale è arrivata nel 2005 quando ha partecipato al Campionato di Montreal, tuffandosi dal trampolino di 3 metri. Ancora un bronzo mondiale a Melbourne, nel 2007, seguito dall’oro vinto agli Europei di Eindhoven dalla piattaforma. La sua carriera è costellata di successi e qualche sconfitta nel luglio 2012, alle Olimpiadi di Londra, quando nei 3 metri sincro insieme a Francesca Dallapè, si classifica al quarto posto. L’anno successivo, nella gara dei campionati mondiali di Barcellona, vince nel sincro 3m la medaglia d’argento in coppia con Francesca Dallapè. Sfogliate la nostra gallery per ripercorrere la storia di Tania Cagnotto attraverso le immagini dei suoi tuffi.

    477

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Tempo Libero Ultimo aggiornamento: Giovedì 21/08/2014 12:50
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI