Tagli corti per l’autunno 2009

da , il

    Se avete deciso di rinnovare il vostro look ecco i tagli corti autunno 2009, per dare un taglio netto a capelli sciupati e scoloriti dall’estate.

    L’autunno è il periodo in cui i capelli mostrano maggiormente le loro debolezze. Vengono da un’estate tutta sole mare e salsedine e di sicuro questo stress estivo non li fa sentire bene, oltre al fatto che in autunno i capelli cadono di più, perciò quale periodo migliore per dare un taglio netto?

    Addio a doppie punte, capelli sfibrati, tinture scolorite e via dicendo, con un bel taglio corto la vostra chioma ricrescerà più forte e più bella di prima.

    Ma vediamo subito su quali acconciature conviene puntare questo autunno.

    Jean Louis David propone tagli di ispirazione punk, destrutturati che si prestano molto bene a numerosi modi di portarlo, per chi ogni mattino ama avere un look diverso.

    Anche il rock spunta fuori in questo tributo musicale del celebre hairstylist, proposto con un caschetto morbido, scalato su due differenti lunghezze sulle punte e attorno al volto, un omaggio all’anniversario del famoso bob.

    Per Franck Provost, si ispira invece allo stile bohemienne con tagli classici, semplici e ultrafemminili.

    Fabio Salsa propone chiome frizzanti e allegre, mentre Intermède preferisce linee pure, femminili, a dir poco perfette, nate per esaltare la femminilità.

    Saint Algue ritorna all’essenziale senza fronzoli o eccessi, per tagli dall’effetto naturale e leggero.

    Foto:

    donne.it.msn.com

    Dolcetto o scherzetto?