Natale 2016

Tagli capelli: come scegliere lo stile in base alla forma del viso [FOTO]

Tagli capelli: come scegliere lo stile in base alla forma del viso [FOTO]
da in Bellezza, Capelli, Tagli Capelli
Ultimo aggiornamento:

    Siete indecise sul taglio di capelli? Sceglietelo in base alla forma del viso! Individuare quello giusto è una questione di gusto e stile ma non sempre l’haircut preferito è quello che si adatta al proprio viso. Rotondo, ovale, squadrato: il volto può avere forme diverse. E anche la tipologia dei lineamenti possono fare la differenza. La soluzione migliore è selezionare il taglio che valorizza i punti forti del viso e nasconde i piccoli difetti. Vi proponiamo una piccola guida per scegliere correttamente il taglio di capelli in base alla forma del viso, in modo da essere sicure che la sforbiciata del parrucchiere possa donarci.

    Caschetto (333x500)

    Il taglio a caschetto è elegante e allo stesso tempo molto pratico. Non richiede grande manutenzione perché viene modellato in base alla forma della testa ed è consigliato per le donne dai capelli sottili e lisci. È perfetto per incorniciare i visi dalla forma tonda mentre mostra qualche riserve per quelli più allungati e con lineamenti spigolosi che rischiano di essere messi troppo in evidenza. Per chi ha un viso squadrato, la soluzione ideale è scegliere il modello carré lungo fino a metà collo.

    Carré medio (375x500)

    Il carré è tra le tipologie di taglio di maggiore tendenza per il 2014: ingentilisce i tratti del viso e può essere reso più cool da una frangia piuttosto grande che dona un tocco molto glamour al proprio aspetto. Bene con i visi spigolosi oppure ovali.

    La bellezza di questo taglio è valorizzato ancora di più dalla luminosità dei capelli: cristalli liquidi o uno spray effetto brillantezza possono aiutare in questo senso.

    Viso ovale (402x500)

    Il taglio di lunghezza media è una scelta pratica e moderna che si adatta perfettamente a tutti i tipi di capelli. Ha l’effetto di addolcire i lineamenti del viso, pertanto si addice anche ai volti più squadrati con mento pronunciato che viene camuffato dal volume creato dai capelli all’altezza delle spalle. L’unica difficoltà per questo taglio è nel modo di acconciarli: alcune ciocche possono facilmente sfuggire se si tenta di raccoglierli dietro la testa. Meglio usare forcine e cerchietti.

    Taglio corto (417x500)

    Ideale per le donne che non vogliono passare ore davanti allo specchio per acconciare i capelli, il taglio ultra corto necessita solo di una veloce spazzolata. Risalta i visi piccoli con occhi grandi e si addice in maniera particolare alle donne che hanno una forte personalità. Da evitare nel caso di corporatura robusta.

    T

    Il taglio lungo offre decisamente maggiore libertà nella scelta dell’acconciatura: raccolta, mossa con effetto naturale, liscia con riga al centro oppure originale, con treccia. Possono essere anche cotonati per dare un volume maggiore. È adatto alle donne dal viso squadrato perché ne alleggerisce i tratti.

    642

    Le acconciature nella storia
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaCapelliTagli Capelli

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI