Svezia, polemica immigrazione: mamma sventa uno scippo, ma viene picchiata davanti ai figli

Svezia, polemica immigrazione: mamma sventa uno scippo, ma viene picchiata davanti ai figli
da in Cronaca
Ultimo aggiornamento:
    Una super mamma ferma un borseggiatore

    A Stoccolma in Svezia una coraggiosa mamma ha sventato uno scippo ai danni di un’anziana signora all’uscita della stazione metropolitana di Gamla Stan. L’uomo stava rubando il portafoglio di un’anziana impegnata in una conversazione al cellulare quando la mamma, che stava scendendo le scale della metropolitana con i suoi due figli, ha notato tutto e ha prontamente avvisato l’anziana di chiudere la borsa. Il borseggiatore visibilmente arrabbiato le ha tirato uno schiaffo ed è andato via. Dopo pochi secondi è tornato sui suoi passi e l’ha aggredita brutalmente con calci, pugni e sputi in faccia davanti ai suoi bambini piuttosto spaventati. La terribile scena è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza della metropolitana.

    La polizia ha poi diffuso il video shock dell’aggressione subìta dalla donna, che è diventato subito virale e ha fatto rapidamente il giro del web, per identificare l’uomo e assicurarlo alla giustizia. “Lavoro da 40 anni nella polizia e non ho mai visto una cosa così schifosa – ha commentato a caldo il dirigente Stefan Tellqvist – Lo prenderò, dovesse essere l’ultima cosa che faccio”.

    L’uomo più odiato dalla Svezia è stato arrestato nel nord della città con l’accusa di tentato scippo e violenza privata. È un tunisino che da ottobre viveva in un centro profughi.

    Ora è stato espulso e la Danimarca, ultimo Paese da cui l’uomo era arrivato in Svezia, è visibilmente in imbarazzo. Il caso è esploso e le reazioni, come spesso succede quando il “cattivo” è un immigrato, sono piuttosto dure anche in quei paesi del Nord Europa che hanno sempre rappresentato un’oasi di benessere, diritti e tutele per tutti.

    285

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Cronaca Ultimo aggiornamento: Venerdì 20/05/2016 17:11
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI