NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Stoccolma, camion sulla folla: è attacco terroristico [FOTO]

Stoccolma, camion sulla folla: è attacco terroristico [FOTO]

Camion sulla folla in pieno centro, passanti travolti in una delle vie più frequentate della zona pedonale della capitale svedese. L'attacco ha causato vittime e feriti e l'intera area è isolata dalle forze di polizia. Chiuso il Parlamento.

da in Attualità, Cronaca, Terrorismo islamico
Ultimo aggiornamento:

    A Stoccolma un camion è piombato sulla folla in pieno centro all’incrocio con Drottningatan, strada pedonale tra le più frequentate nella capitale svedese. Ci sarebbero alcuni morti e numerosi feriti, un bilancio non ancora esattamente definito parla di 3 vittime. Il mezzo si è schiantato contro un centro commerciale. Secondo l’emittente SVT sarebbero stati sentiti anche alcuni spari. Al momento l’area è stata isolata e sono in corso le operazioni di bonifica da parte delle forze di polizia giunte sul posto. L’episodio è accaduto alle 15 ora italiana. Il premier svedese ha parlato chiaramente di attacco terroristico. Il camion sarebbe stato lanciato sul grande magazzino a folle velocità e si pensa possano esserci molte più vittime. L’allarme non è ancora rientrato, treni fermi e metro evacuata. Si teme possano esserci altri attentatori a piede libero, mentre un sospettato è stato fermato dalle autorità.

    Il premier svedese Stefan Lofven ha dichiarato che si tratta di un attacco terroristico, confermando le prime ipotesi della polizia e ha citato il fermo di un sospettato. Le autorità hanno invitato gli abitanti a evitare di recarsi in centro. Ci sono testimonianze di spari in un’altra zona del centro della capitale, a circa 3 Km di distanza dal luogo dell’attacco, a Hotorget.
    Chiusa la metropolitana di Stoccolma, treni fermi e misure di sicurezza rafforzate in tutta la città. Alcune testimoni hanno riferito di un uomo con il passamontagna alla guida del camion.
    La dinamica rimanda agli attacchi di Nizza e Berlino ed è avvenuto a pochi giorni dall’attentato di Londra e dalle esplosioni nella metropolitana a San Pietroburgo.

    Il camion è stato rubato poco prima dell’attentato: appartiene alla ‘Spendrups’, popolare marca di birra svedese, e sarebbe stato sottratto all’autista durante le consegne.Il dipendente del birrificio, secondo quanto riportato dal direttore dell’azienda, è turbato dal furto e ha dichiarato che qualcuno è saltato sul camion mentre lui era intento a caricare della merce.

    Il Parlamento è stato chiuso e l’allarme è altissimo in tutta la capitale. Le autorità confermano dunque che si tratta di un attacco terroristico, indicato dalla polizia come “atto deliberato” .
    Impressionante l’immagine del camion che ha letteralmente sfondato le vetrine di un grande magazzino, dopo aver falciato numerose persone nell’area pedonale tra le più trafficate a Stoccolma.

    Nella stessa zona, nel dicembre 2010, a Stoccolma si verificò un duplice attentato con autobomba, il primo attacco kamikaze nella nazione.
    Quel giorno esplosero due veicoli, di cui uno all’incrocio tra Olof Palme Street e Drottninggatan, e il secondo all’incrocio tra la stessa Drottninggatan e Bryggargatan, intorno alle 17.
    Vicino a una delle auto venne ritrovato il corpo senza di vita di un kamikaze, un cittadino svedese nato in Iraq.

    606

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàCronacaTerrorismo islamico
    PIÙ POPOLARI