Stati Uniti: una donna partorisce otto gemelli

da , il

    Fino ad alcuni anni fa i parti gemellari erano abbastanza rari. Ultimamente, con la fecondazione artificiale e le cure ormonali contro l’infertilità, le nascite di gemelli sono aumentate moltissimo. Le statistiche parlano chiaro: in Occidente i parti gemellari sono aumentati del 47% rispetto ad alcuni anni fa. Ad esempio, qui in Italia, ogni anno circa 5000 parti sono gemellari.

    Oggi vi parlo di un parto eccezionale avvenuto negli Stati Uniti: dopo le cure contro l’infertilità, una donna californiana ha dato alla luce 8 gemelli! Il lieto evento è avvenuto alcuni giorni fa, nella periferia di Los Angeles nell’ospedale Kaiser Permanate.

    I gemellini, sei femmine e due maschi, stanno bene e pesano ciascuno poco meno di un kg. Sembra che per venire alla luce abbiano impiegato in tutto 5 minuti. Un evento simile era avvenuto nel 1998 a Houston, in Texas: una coppia, dopo essersi sottoposta alle cure contro l’infertilità, aveva avuto 8 gemelli, 5 femmine e 3 maschi. Uno purtroppo era deceduto alcuni giorni dopo il parto. Gli altri 7 hanno oggi 10 anni.

    E qui da noi, ci sono mamme da record? Certamente! Noi non vogliamo farci mancare nulla: nel 1980 a Firenze sono nati i gemelli Giannini, 4 maschi e 2 femmine. Altri sei gemelli sono venuti alla luce a Napoli e a Treviso, rispettivamente nel 1996 e nel 1997.

    Il record assoluto spetta all’Australia, dove una donna nel 1977 ha partorito 9 gemelli, anche se pare che negli anni 20′ e negli anni 40′ in Spagna, Brasile e Cina ci siano stati 3 parti super eccezionali: 10 gemelli ciascuno! Però non esistono documentazioni mediche che confermino tali record.

    Non ci resta che fare i nostri auguri alla neo mamma californiana e ai suoi 8 bambini!

    Foto:

    www.ugis.it

    www.data1.blog.de

    www.pupia.tv

    www.repubblica.it

    www.online-news.it

    Dolcetto o scherzetto?