Natale 2016

Sotto l’albero di Natale un buono per una liposuzione, regalo di mamma alla sua bimba di 7 anni

Sotto l’albero di Natale un buono per una liposuzione, regalo di mamma alla sua bimba di 7 anni
da in Bambini, Chirurgia e Medicina Estetica, Dieta E Fitness, Figli, Mamma, Mente, regali
Ultimo aggiornamento:

    Liposuzione regalo bimba 7 anni

    “Cosa regalo a una bimba di 7 anni per Natale? Ma un buono per una liposuzione, naturalmente”! Più o meno qualcosa del genere deve aver pensato Sarah Burge, mamma inglese di 51 anni, mentre addobbava l’albero e rifletteva su cosa far trovare alla sua piccola Poppy come pacchetto dono il 25 dicembre scorso. Il buono ha un valore considerevole, pari a 8500 Euro, ma sarà “spendibile” dalla piccola solo al compimento dei 16 anni (almeno questa precauzione, per fortuna!). Tutta la vicenda è alquanto grottesca, ma considerando il personaggio in questione non è affatto strana.

    Da noi è una perfetta sconosciuta, ma in Gran Bretagna Sarah Burge è una celebrità, pensate che il suo soprannome (azzeccatissimo, a giudicare dalle foto) è quelli di “Human Barbie”, Barbie umana. Per riuscire ad ottenere questo aspetto da bambola, Sarah si è sottoposta, nel corso degli anni, a oltre 100 interventi di chirurgia plastica, una vera dipendenza da bisturi grazie alla quale supponiamo, ogni volta che si reca nello studio di qualche professionista del settore le stendano, come minimo, il tappeto rosso e le offrano il tè con i pasticcini.

    Ora, da buona mamma previdente, Sarah pensa anche al futuro della sua bambina, e come anche solo pensare di negarle ciò che lei stessa ha ritenuto così fondamentale nella vita, ovvero, cambiarsi a piacimento i connotati? Prima si comincia, avrà pensato, meglio è. Comunque, la piccola Poppy sembrerebbe piuttosto soddisfatta del dono ricevuto, nonostante non possa usufruirne fin da ora, dato che, come ammesso da lei stessa, il suo più grande desiderio è quello di “assomigliare in tutto e per tutto alla mamma”.

    Pensate che giù in occasione del suo compleanno, la bimbetta aveva ricevuto un buono per un futuro intervento al seno (immaginiamo di mastoplastica additiva, anche se non essendo neppure sviluppata non abbiamo idea delle misure “naturali” che raggiungerà), che l’aveva resa molto felice, visto che non vede l’ora di avere “un seno grande”. Per quanto riguarda quest’ultimo dono natalizio di mamma, naturalmente l’opinione pubblica si è scatenata, ma la cosa non ha per nulla turbato la candida Sarah, che così ha commentato dalle pagine del Daily Mail: “Ho messo il voucher nella calza di Natale.

    Non vedo cosa ci sia d’inappropriato.

    Ogni giorno mi dice di voler sottoporsi a un intervento di chirurgia estetica. Vuole apparire bella e la liposuzione è uno di quelle procedure che potranno sempre tornare utili. Diciamo che questo buono è un investimento sul futuro, proprio come i soldi messi da parte per la formazione scolastica”.

    E come darle torto? Del resto buon sangue non mente, la piccola Poppy ha anche due sorelle maggiori, di 27 e 17 anni, che si sottopongono regolarmente a iniezioni di botulino. Si dice che in famiglia, quando c’è l’amore, c’è tutto, e io spero che in casa Burge ce ne sia davvero tantissimo, a profusione, perché altrimenti compensare i danni che una simile “filosofia” di vita può arrecare sarebbe impossibile…

    577

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambiniChirurgia e Medicina EsteticaDieta E FitnessFigliMammaMenteregali

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI