NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Sognare ad occhi aperti aiuta a risolvere i problemi

Sognare ad occhi aperti aiuta a risolvere i problemi
da in Mente, Donne, Ricerca
Ultimo aggiornamento:

    Sognare ad occhi aperti è un modo che noi abbiamo per estraniarci dalla realtà, a volte si pensa a qualcosa e ci ritroviamo a fantasticarci su per un pò di tempo e anche più volte… a scuola quante volte vi sarà capitato mentre la prof traduceva le versioni di latino, voi staccavate l’audio e vi tuffavate nel vostro mondo! A me succedeva spesso soprattutto con il latino, la storia e la filosofia!

    Ma secondo una ricerca canadese sognare ad occhi aperti non è un modo per distrarsi e basta, è anche un meccanismo che la nostra mente adotta per risolvere i problemi più importanti. Il cervello si rilassa e anche se noi non lo sappiamo, lavora per aiutarci a capire e a risolvere cose molto complesse.

    Kalina Christoff, una ricercatrice della University of British Columbia in Canada ha condotto una ricerca proprio per capire nel nostro cervello quando sognamo ad occhi aperti, ha usato la risonanza magnetica funzionale per monitorare la mente di alcuni volontari ed è stato dimostrato che nei momenti in cui fantastichiamo e sognamo una vita parallela, la nostra mente è in piena attività.

    Fino ad ora si pensava che il fantasticare occupasse un terzo delle nostre giornate e che fosse una perdita di tempo, ora si è capito che non è così, che anche quando ci estraniamo dalla vita reale, la nostra mente lavora proprio per lei.

    Il sognare ad occhi aperti ha anche delle aree del cervello a cui è associata questa attività, sono i cosiddetti circuiti di default, che sono quelle che controllano le attività mentali di routine.

    Kalina Christoff ha dichiarato: “Quando si sogna ad occhi aperti non è possibile concentrarsi e portare a termine un compito immediato come leggere un libro o stare attenti in classe ma è possibile che la nostra mente stia prendendo tempo per mettere a fuoco problemi importanti, ad esempio questioni che riguardano la carriera o i rapporti sociali“.

    Ora quando siete immerse nei cavoli vostri e il vostro ragazzo vi chiede spiegazioni potete sempre dirgli: “Caro, sto lavorando per te!“.

    Foto da:
    www.deviantart.com/deviation/82145201
    www.unscenetour.com
    blog.libero.it/ONDADOLCISSIMA
    monicucciablu.spaces.live.com
    albadiluna.altervista.org
    cid-0fb361ce93a6a553.spaces.live.com
    venerex87.spaces.live.com

    432

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MenteDonneRicerca
    PIÙ POPOLARI