Natale 2016

Sofia Rocks, la web serie sulla disabilità visibile su Pourfemme.it

Sofia Rocks, la web serie sulla disabilità visibile su Pourfemme.it
da in Attualità, Sofia Rocks Inviata Speciale
Ultimo aggiornamento:
    Trailer Sofia Rocks-Inviato Speciale: Sofia Righetti racconta il mondo della disabilità sul web

    Da oggi sarà visibile su Pourfemme Sofia Rocks-Inviato Speciale, la web serie in 5 puntate sul mondo della disabilità. A condurlo la giovane 27enne Sofia Righetti, video blogger che nelle vesti di inviata speciale in carrozzina ci mostrerà le varie sfaccettature della disabilità. Ogni puntata sarà un viaggio tra interviste, visite, interventi di personalità e associazioni del mondo dello sport e della cultura e che affronterà tematiche diverse: sport, affetti, sesso, lavoro, università, arte.

    Tutto ciò per dimostrare come la disabilità in realtà non sia un ostacolo, è possibile vivere una vita da normodotati. Come? Con gli ausili tecnologici, con l’abbattimento delle barriere architettoniche, l’integrazione scolastica e lavorativa, l’accessibilità del tempo libero e dell’arte, un welfare inclusivo.
    Chi meglio di Sofia può raccontarlo? A 5 mesi i medici le diagnosticarono una forma di cardiopatia congenita che richiedeva di essere operata. L’operazione però ebbe complicazioni e un errore dei chirurghi le ha provocato un’ischemia al midollo spinale e di conseguenza una lesione midollare, che le ha tolto l’uso delle gambe. Eppure è un’entusiasta, un’amante della vita, energica, proprio come la campionessa di scherma Bebe Vio. Lei stessa si definisce rocker, perché la musica rock’n’roll le scorre nelle vene come linfa vitale, come quando suona la sua chitarra elettrica.

    Con la stessa energia e spregiudicatezza che la contraddistingue, con la sua “due ruote” ci porterà alla scoperta nelle 5 puntate, della vita affettiva, della sessualità, del mondo accademico e lavorativo di un disabile.

    GUARDA LA PRIMA PUNTATA DI SOFIA ROCKS: TRAGUARDI

    sofia rocks disabilità

    Partendo da riflessioni ed esperienze personali, Sofia incontrerà tutti quei protagonisti, disabili e non, in prima fila per promuovere una nuova cultura dell’integrazione. Perché, come lei stessa insegna, “non esiste un noi e un voi, la disabilità è una caratteristica, è il contesto in cui si vive a renderla un vantaggio o uno svantaggio”.
    La web serie è co-prodotta dalle due agenzie bolognesi Filandolarete e Agenda, con il contributo della Film Commission della Regione Emilia-Romagna. Le altre puntate saranno a cadenza settimanale e potrete vederle ogni venerdì su Pourfemme. Buona visione!

    GUARDA LA SECONDA PUNTATA DI SOFIA ROCKS: AMORE DISPERATO

    451

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàSofia Rocks Inviata Speciale

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI