Smalto per unghie: tutti i segreti

da , il

    Applicare lo smalto alla perfezione non è certo cosa facile, e spessissimo ci capita di fare pasticci ed innervosirci per i risultati ottenuti. I motivi dell’insuccesso possono essere tanti, ad esempio la nostra manualità, oppure le condizioni dello smalto, che potrebbe essersi seccato, o potrebbe presentare delle bollicine appena viene applicato. Vediamo come dribblare questi problemi con qualche utile consiglio domestico, assolutamente da tenere in mente, scoprendo tutti i segreti dello smalto. Provare per credere!

    Se lo smalto è secco e non riusciamo ad aprire il flacone, dobbiamo immergere la boccetta in acqua calda, aspettando pochi minuti. A questo punto dovrebbe ammorbidirsi. In alternativa utilizziamo un diluente per smalto in commercio, per fluidificare il prodotto senza rovinarlo.

    Se invece lo smalto crea sulle unghie delle antiestetiche bollicine, vuol dire che ne abbiamo applicato uno strato troppo spesso, oppure lo abbiamo diluito troppo.

    Potrebbe anche essere un problema dovuto all’asciugatura, che si risolve agitando le mani o magari con l’aiuto di un asciugasmalto apposito.

    Se si stendono diversi strati di smalto troppo densi e questi non si asciugano, l’unica soluzione è eliminare subito lo smalto applicato e stenderlo nuovamente, facendo meno strati e usando meno prodotto, assicurandosi che ogni strato sia ben asciugato, prima di applicare il successivo.

    Foto: