Natale 2016

Siria e Pokemon Go, l’appello dei bambini per salvarli

Siria e Pokemon Go, l’appello dei bambini per salvarli
da in Attualità, Bambini
Ultimo aggiornamento:

    La guerra civile in Siria prosegue senza soste da ben 5 anni tra i militari del regime dittatoriale di Bashar al-Assad e i ribelli. Finora ha causato 450mila morti. Milioni di siriani non hanno accesso all’acqua potabile e sono costretti a vivere in condizioni di insicurezza alimentare. E’ senza ombra di dubbio la peggiore tragedia umanitaria dalla seconda guerra mondiale e a rimetterci sono soprattutto i più piccoli: oltre 2,3 milioni di bambini non vanno più a scuola. Mentre nei Paesi sviluppati è riesplosa in questi ultimi giorni la Pokemon mania grazie al lancio della nuova applicazione gratuita Pokemon Go, in Siria i bambini hanno lanciato un monito al mondo intero mediante alcuni disegni dei Pokemon.

    Un appello importante e significativo lanciato dai bambini siriani per ricordare alla comunità internazionale e ai leader politici mondiali le condizioni disumane e terribili in cui sono costretti a vivere.

    LEGGI L’ULTIMO RAPPORTO SULLA GUERRA CIVILE IN SIRIA

    L’emergenza umanitaria in atto in Siria risulta essere la più grande crisi umanitaria dal secondo dopoguerra ad oggi, come hanno più volte denunciato Save the Children e diverse organizzazioni non governative. The Revolutionary Forces of Syria Media Office è l’organo di comunicazione delle forze rivoluzionarie siriane che ha diffuso le foto dei disegni dei Pokemon realizzati dai bambini siriani su Facebook con diversi messaggi in arabo in cui chiedono di essere salvati dalla guerra: “Trovateci e venite a salvarci”. La comunità internazionale non può continuare a ignorare la gravissima e devastante crisi siriana.

    SCOPRI LE ULTIME NEWS SULL’APPLICAZIONE POKEMON GO

    309

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàBambini

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI