Significato dei fiori: la Potentilla

da , il

    Vi starete chiedendo cosa sarà mai questa Potentilla. In effetti il nome non è molto conosciuto, ma si tratta di un fiorellino che cresce spontaneo quasi ovunque e che tutte abbiamo visto nei prati o nei boschi. La Potentilla cresce spontaneamente in Europa, in Asia in Canada negli Stati Uniti e in Groenlandia. Qui in Italia è molto diffusa e cresce anche sulle Alpi oltre i 3000 metri di altitudine. La Potentilla è conosciuta con il nome di Cinquefoglia e produce fiorellini di colore giallo.

    Potentilla è un termine di origine latina che deriva da “potentia” cioè forza e potenza. La desinenza ”illa” è un diminutivo, quindi il significato è fiore piccolo ma di grande forza.

    La Potentilla rappresenta l’amore materno: questo perchè, quando piove, le foglie della Potentilla si chiudono per proteggere i fiorellini.

    Inoltre da alcune specie di Potentilla si ricavavano degli estratti utili per curare febbre e addirittura dei tonici contro il colera.

    Purtroppo molti considerano questa pianta infestante, ma per fortuna, alcuni la utilizzano per bordure e decorazioni di giardini soprattutto quelli rocciosi e quelli tipici delle case in montagna.

    Oltre alla Potentilla dai fiori gialli ci sono alcune specie che producono fiori bianchi, rosa e arancioni. Esiste anche una specie, abbastanza rara che produce fiori di colore rosso scuro: la Potentilla argyrophylla.

    Se volete coltivarle sappiate che non hanno bisogno di cure e non vengono colpite da parassiti e da malattie.