NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Sharon Stone perde l’affidamento del figlio Roan

Sharon Stone perde l’affidamento del figlio Roan
da in Attrici, Bambini, Gossip, Mamma

    Tempi bui per la bellissima attrice cinquantenne Sharon Stone. Mettendo per un attimo da parte le sue tresche amorose con i giovanotti, si scopre subito come mamma Sharon non se la passi bene: proprio in questi giorni ha perso l’affidamento del figlio Roan (8 anni) adottato nel 2000 insieme all’allora marito Phil Bronstein.

    La coppia ha adottato il piccolo nel maggio del 2000, quando aveva solo poche settimane. Da allora, il piccolo Roan ha sempre vissuto con i genitori adottivi, fino al divorzio della coppia, avvenuta nel 2004, dopo 6 anni di matrimonio.

    La corte di Los Angeles ha ritenuto più giusto affidare il ragazzo alle cure del padre Phil Bronstein (57 anni), dirigente editoriale del quotidiano San Francisco Chronicle, in quanto “può garantire un’educazione più stabile e continua al bambino”.

    A mamma Sharon non resta altro, quindi, che fare visita al piccolo; la corte ha inoltre stabilito che per l’iscrizione a qualsiasi attività istruttiva, anche la mamma dovrà esserne informata; il piccolo Roan, infine, dovrà avere la possibilità di contattare in maniera semplice e veloce sua madre, il cui numero verrà registrato sia sul cellulare del ragazzo che sul telefono fisso di casa.

    Dopo il divorzio, la star adottò da sola altri due figli: Laird Vonne (nel 2005) che oggi ha 3 anni e Quinn (nel 2006) che oggi di anni ne ha due. Probabilmente, a influire sulla scelta del giudice, c’è la scarsa stabilità emotiva della star e la storia col ragazzo 24enne Chase Dreyfus che non aiuta a donarle fiducia. Probabilmente è solo un pregiudizio, il nostro, e il tempo lo dirà. Chissà.

    326

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttriciBambiniGossipMamma
    PIÙ POPOLARI