Sex and the city 2: Sarah Jessica Parker e i furti sul set

da , il

    Arriva una notizia piuttosto insolita direttamente dal film Sex and the city 2, che puzza abbastanza di trovata pubblicitaria per promuoverne l’uscita, sempre ammesso che una pellicola così attesa abbia bisogno di ulteriore pubblicità, soprattutto di questo tipo. Secondo recenti indiscrezioni, nel corso della lavorazione del sequel della celebre serie televisiva, l’attrice che interpreta Carrie, ovvero Sarah Jessica Parker, avrebbe sottratto sul set dodici paia di bicchieri da cocktail, tempestati di Swarovski, del valore di oltre quattromila e cinquecento dollari, oltre ad abiti, scarpe e gioielli.

    Con il titolo “Cash & Carrie’” il New York Post ha riportato la notizia di misteriosi furti sul set, ad opera della protagonista di “Sex and the City”, mentre venivano girate le scene del nuovo film e in particolare la scena del matrimonio, dove sono spariti dodici paia di bicchieri da cocktail, tempestati di Swarovski del valore di oltre quattromila e cinquecento dollari.

    A dirla tutta, non è che la Parker abbia bisogno di rubare oggetti del genere, soprattutto considerando che la sua ultima fatica cinematografica le ha fatto guadagnare circa 15 milioni di dollari.

    Oltre ai bicchieri sono spariti anche vestiti, scarpe e gioielli, tra cui un abito firmato Pucci da novemila dollari circa e gli stivali di René Caovilla.

    Foto:

    www.honeymag.com

    www.cinema-tv.virgilio.it