Settimana dell’Alta Moda 2010 a Parigi

da , il

    Parigi alta moda

    A Parigi, dal 24 al 28 gennaio, i riflettori sono puntati sulle sfilate d’Haute Couture per la primavera/estate 2010.

    Una piccola preziosa rassegna, ormai sempre più ristretta, che conta in totale cinque giorni, ma in realtà si limita a tre giornate soltanto, che segnano l’apertura stagionale delle presentazioni di moda femminile che avranno poi il loro clou tra febbraio e marzo con le sfilate del pret-a-porter.

    Come ogni anno partecipano a questa appuntamento tutti o quasi i big della moda, iniziando da Christian Dior e Giorgio Armani Privé e proseguendo poi con Alexis Mabille, Christophe Josse, Anne Valerie Hash, Adeline André, Roger Vivier e tanti altri.

    Nelle giornate dell’alta moda saranno presentate le nuove scarpe da haute couture, di altissimo tono e prezzo, creazioni esclusive di Bruno Frisoni, in materiali preziosissimi.

    Oggi, martedì 26, è la volta di Chanel, Stephane Rolland, Maurizio Galante, Atelier Lins, Dominique Sirop e Murad, mentre in serata è prevista la sfilata di Givenchy, disegnata dal pugliese Riccardo Tisci.

    Sempre nella giornata di oggi, un altro italiano, Giovanni Bedin, porterà in scena la sua prima collezione per Worth, storica griffe di cui viene ritentato il rilancio.

    Mercoledì 27 oltre a Franck Sorbier, Elie Saab e altri, ci saranno le sfilate di Jean Paul Gaultier e di Valentino che chiuderanno la giornata con un ‘Dinner and Dancing’ nella prestigiosa sede di Place Vendome.

    Stesso giorno per la presentazione della linea Artisanal della Maison Margiela, ed infine, giovedì, riflettori puntate sulle grandi firme della gioielleria.